Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
news
Life is Strange: True Colors

Deck Nine: "Abbandonare la struttura episodica di Life is Strange ci ha permesso di essere più accurati"

Abbiamo incontrato la senior narrative designer Mallory Littleton per parlare di tutto ciò che riguarda LiS.

HQ

Nonostante Life is Strange: True Colors sia uscito solo di recente, Deck Nine sta già cercando di continuare questa esperienza di avventura con il DLC Wavelengths. Questo add-on si svolge prima degli eventi del gioco principale e segue il personaggio di Life is Strange: Before the Storm, Steph Gingrich, mentre gestisce la stazione radio della città e vive la sua vita.

Per avere un'idea di cosa includerà questo DLC e dove ci porterà, di recente abbiamo incontrato la senior narrative designer, Mallory Littleton, e durante un'intervista, gli abbiamo chiesto se lasciare alle spalle la struttura episodica tipica della serie Life is Strange abbia avuto un impatto sul modo in cui Deck Nine ha creato True Colors.

"Sicuramente sì", ha detto Littleton. Ma non tanto il contenuto che ne è uscito, quanto più il modo in cui lo abbiamo scritto, perché anche se sapevamo che sarebbe stato pubblicato tutto in un unico pacchetto, ovviamente volevamo comunque averlo diviso in capitoli, e volevamo comunque che ognuno di quei capitoli avesse i propri archi narrativi unici e raccontasse storie su cose particolari, oltre a portare avanti la trama generale, e volevamo che alcuni di questi capitoli finissero con i cliffhanger e lasciassero le persone con il fiato sospeso in modo che scelgano al prossimo episodio. Molte di quelle cose erano davvero simili".

"Quando viene pubblicato tutto insieme, abbiamo un po' più di tempo per assicurarci che la storia sia davvero coesa e che le cose siano impostate correttamente e le cose che abbiamo impostato vengano ripagate, quindi possiamo solo essere un po' più meticolosi sulla creazione dell'intera esperienza quando arriviamo a pubblicare l'intero gioco in una sola volta in questo modo. È stato davvero interessante."

Puoi dare un'occhiata all'intervista completa qui sotto, dove parliamo anche con Katy Bentz, la voce di Steph Gingrich, della sua esperienza nel dare vita al personaggio.

HQ
Life is Strange: True Colors

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto