Italiano
Gamereactor
recensioni
F1 2013

F1 2013

Codemasters ritorna con un'altra curatissima esperienza dedicata alla Formula 1, ma non tutte le nuove caratteristiche ci hanno entusiasmato...

HQ

Pochi tra il pubblico comprendono il tipo di concentrazione necessaria per analizzare e trovare il modo più veloce per girare l'angolo a più di 200 chilometri all'ora. E' una combinazione di abilità che solo pochi possiedono, altri non riescono neanche ad avvicinarsi. Ma anche una delle principali differenze tra coloro che partecipano a gare effettive e quelli come noi che si accontentano di partecipare ad una sfida virtuale sui nostri schermi piatti.

Un angolo non è solo un angolo. Ogni angolo è una sfida che prepara alla prossima sfida. Se un angolo è seguito da un altro angolo si è costretti a calcolare il percorso più veloce per entrambi. Se l'angolo è seguito da un rettilineo bisogna tenere in conto che ogni frazione di secondo persa sarà moltiplicata sul rettilineo, dove la velocità con cui si entra è fondamentale per decidere la velocità massima. Accanto a questo, si deve considerare l'usura dei pneumatici e la propria strategia globale in merito ai pitstop.

F1 2013

Questi sono alcuni dei dettagli fondamentali che gli appassionati dello sport "motorizzato" più importante del mondo amano analizzare. E la volontà di scovarli e godere di questi aspetti detterà un livello di piacere che solo questa nuova edizione della serie di Codemasters, dedicata alla F1, è in grado di generare.

Annuncio pubblicitario:

Tuttavia, se vi siete documentati su F1 2013, avrete sicuramente sentito parlare di una funzione che non ha nulla a che fare con lo sport di oggi - la cosiddetta Modalità Classics - in cui gli sviluppatori hanno incluso alcuni dei piloti, auto e piste più leggendari. In altre parole, si potranno registrare i tempi record sui circuiti con una Lotus 98T, una Ferrari F1-87/88C o l'iconica Williams FW12.

E' tutta una questione di dettagli, è chiaro, e lo sviluppatore ha fatto in modo che tutto sembri una produzione TV, proprio come se si stesse gareggiando nel giorno in cui la gara ha avuto effettivamente luogo. Le scintille volano dalle vetture, i colori sono più sobri, e la mancanza di aerodinamica fa in modo che le auto, e quindi anche le telecamere, si muovano molto più violentemente lungo i rettilinei e in curva.

F1 2013

L'intera offerta Classics dovrebbe fare appello ai nostalgici, ma mentre il nuovo contenuto dovrebbe portare un sorriso sulle labbra dei fans, purtroppo si rivela un po 'carente. Nell'edizione standard sono inclusi solo due tracciati, e mentre Jerez e Brands Hatch sono fantastici, questi e le poche vetture disponibili servono solo a stuzzicare maggiormente l'appetito. E appare così una modalità che è stata progettata per essere arricchita da ulteriori contenuti in forma di DLC in futuro.

Annuncio pubblicitario:

La modalità Classics è naturalmente solo la piccola parte di un pacchetto più grande, in cui si trovano opzioni tipiche quali Grand Prix, Carriera e un sandbox pieno zeppo di compiti ingegnosi. In realtà, quest'ultimo (modalità Scenario), si rivela ideale per coloro che non hanno il tempo o la pazienza di completare una carriera. Codemasters ha dato vita a sfide più drammatiche e un esempio di questo è quando ti vengono dati tre giri per garantirti la prima posizione, mentre la pioggia cade giù su Spa.

E' nella modalità Carriera dove si noteranno i cambiamenti maggiori, che risulta naturale dal momento che questa parte del gioco offre corse più lunghe, dove è possibile visualizzare tutte le nuove impostazioni e le modifiche.

F1 2013

Molto è stato detto in merito alle migliorie apportate all'intelligenza artificiale, ma non passa molto tempo prima di trovare buchi che possono essere sfruttati da coloro che non sempre seguono le regole. Naturalmente, è possibile impostare le regole a proprio piacimento, ma a prescindere da come le impostate, a volte le percepirete incoerenti e casuali. Tocca al giocatore fare un po' di gioco di ruolo, e se lo farete, noterete che gli avversari sono più sofisticati e realistici, mentre tentano di seguirvi facendo un uso migliore delle scie.

A mio avviso, il cambiamento più interessante è tuttavia relativo alla fisica dei pneumatici rinnovata. Può sembrare un dettaglio che avrebbero a cuore solo gli irriducibili, ma in realtà non è così. Il proprio stile di guida è più importante che mai in F1 2013, e rispecchiare lo sviluppo attuato in questo sport e assicurarsi che le gomme reggano, anche in questo caso è più importante che mai. È possibile farlo guidando lungo tracciati bagnati, evitando di girare le ruote, e in generale guidando in modo prudente.

F1 2013

Il risultato di questa fisica migliore relativa ai pneumatici è terminare le gare e percepirle come molto più realistiche rispetto a prima. Lasciate che vi dica che tre o quattro giri di pista sono stati sufficienti per farmi venire panico, anche se le abilità alla Jenson Button offrono sempre un ottimo risultato. Certo, se le avete impostate correttamente.

Per quanto riguarda, invece, l'aspetto visivo, risulta evidente che Codemasters ha spinto l'attuale generazione di console ai suoi limiti, e non troviamo particolari novità rispetto allo scorso anno. Ancora una volta, abbiamo deciso di recensire la versione PC, e mentre il gioco gira sullo schermo con un senso di velocità e un frame rate senza pari, si tendono a perdere alcuni dettagli e la vita lungo i tracciati. Detto questo, non esistono giochi capaci di ricreare la pioggia come ci riesce Codemasters.

F1 2013

Non ci sono dubbi che F1 2013 sia l'edizione più giocabile della serie Formula Uno di Codemasters fino ad oggi, ma non vi è anche dubbio che il gioco sia arrivato ad un punto in cui solo i fans più accaniti potranno notare i miglioramenti attuati in questo nuovo capitolo. La modalità Classics non risulta tuttavia abbastanza profonda da risultare una nuova importante funzione, e per quanto riguarda la maggior parte del resto del gioco, è tutto molto simile al prodotto dell'anno scorso, e occorre avere l'occhio fino per riuscire a percepire quei miglioramenti che giustifichino l'acquisto del gioco.

E' possibile rintracciare miglioramenti nei dettagli, e questi sono comunque abbastanza significativi, tanto da rendere le gare più soddisfacenti e realistiche che mai. Se questi miglioramenti sono sufficienti, sta a voi decidere, ma nel frattempo salgo a bordo della mia Williams e tento di portarmi a casa qualche trofeo d'argento che Sir Frank merita.

F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
F1 2013
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Fisica dei pneumatici brillante e gran senso di velocità, Condizioni di pioggia senza uguali, una migliore intelligenza artificiale.
-
Modalità Classics un po' debole. I miglioramenti sono rintracciabili sono dai fans sfegatati, La grafica non ha particolari innovazioni.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

F1 2013Score

F1 2013

RECENSIONE. Scritto da Thomas Blichfeldt

Codemasters ritorna con un'altra curatissima esperienza dedicata alla Formula 1, ma non tutte le nuove caratteristiche ci hanno entusiasmato...



Caricamento del prossimo contenuto