Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
F1 2019

F1 2019

Codemasters torna sulla griglia di partenza e quest'anno il racing con licenza si basa su fondamenta già solide.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Annuncio

La nostra recensione di F1 2018 ci aveva condotto ad un 9/10 l'anno scorso e solo 10 mesi più tardi - due mesi prima di ogni altra iterazione pubblicata in passato - F1 2019 è sulla griglia di partenza pronto a partire. Siamo stati spinti duramente a trovare qualcosa che mancava al gioco dell'anno scorso, ma in bassa stagione, Codemasters è riuscito, con quello che è probabilmente uno dei cicli di sviluppo più duri nei videogiochi annuali, a raggiungere un altro podio con l'iterazione di quest'anno. Ci sono gli evidenti miglioramenti attesi in termini di grafica e nella gestione grafica, ma il campionato di F2 (una formula inferiore che funge da fucina per la F1) è l'aggiunta eccezionale che porta un gioco già mozzafiato ad un nuovo livello di immersione.

Nella nuova modalità Carriera, prima di entrare in una squadra di F1, è necessario completare una serie di obiettivi nella stagione di F2 2018. Questa mini-storia ti presenta un paio di piloti immaginari tra i piloti ufficiali, che non potrebbero essere più cliché. Questi sono Lukas Weber, il tuo compagno di squadra e forse il più simpatico e gentile pilota di tutto il motorsport, e Devon Butler, il tuo rivale, un tizio dalla testa calda, arrogante e anche un po' egoista. Il trio di piloti, incluso te, si "laurea" in F1 con diversi gradi di successo e anche le relazioni si ripercuotono sui contratti offerti dai diversi team.

Sembra che i precedenti debuttanti di F1 quali Alex Albon, George Russel e Lando Norris (tutti direttamente dalla F2) non ci sono, ma forse non avrebbero offerto lo stesso livello di rivalità o di storytelling che il paddock immaginario crea in questo caso. A proposito, l'aggiunta delle interviste mutuata dallo scorso anno è ancora una parte importante della modalità carriera e ora ha ancora più influenza sulla tua stagione, e avrai anche domande specifiche per i rivali che possono davvero scaldare il paddock.

Per chi non lo sapesse, la Formula 2 (un rebrand del 2017 della GP2) è un campionato monoposto di secondo livello. Motore, telaio e pneumatici sono standardizzati in tutto il campo per rendere la competizione più incentrata sulla guida anziché sullo sviluppo e il denaro del team. Anche il weekend di gara è diverso, in quanto consiste in una sessione di qualifica seguita da due gare, una corsa in serie e una gara sprint molto più breve con una griglia invertita. Ciò si aggiunge a corse piuttosto eccitanti e battaglie piuttosto intense per riuscire a guadagnare posizione. La stagione F2 2019 sarà aggiunta come DLC gratuito più avanti nel corso dell'anno con l'attuale formazione di piloti tra cui Mick Schumacher (figlio del leggendario Michael Schumacher).

F1 2019

Insieme alla nuova stagione F2 ci sono anche tutte le nuove regole e regolamenti che sono diventate effettive nella stagione di F1 di quest'anno, dove ora è possibile ottenere un punto extra completando il giro più veloce durante la gara, quindi trovandoti con un divario abbastanza grande tra te e la macchina dietro, potrebbe valere la pena puntare su pneumatici nuovi e prepararsi a un giro rovente. Per quanto riguarda le regolamentazioni sui pneumatici, Pirelli in questa stagione ha abbandonato le mescole arcobaleno per un sistema di tre pneumatici semplificato ma ancora complicato; ogni corsa ha solo tre mescole (morbida, media e dura) ma a seconda della pista e delle temperature, un circuito può cambiare difficoltà.

Sono state apportate anche alcune modifiche ai contratti di metà stagione che possono davvero cambiare il tuo calendario. Se corri molto bene potresti ricevere un'offerta che cambia la squadra e aumenta le tue possibilità di diventare il numero 1 del mondo.

In termini di gameplay, la voce di quest'anno si basa su fondamenta già solide. Puoi modificare l'esperienza per adattarla al tuo livello di abilità, quindi se vuoi una simulazione profonda e gareggiare in tutte le qualificazioni puoi averla, molto simile a una esperienza molto casual se tutto ciò che vuoi è affrontare l'evento principale e mantenere tutti gli aiuti. Nel complesso, l'intera struttura è molto personalizzabile e tale livello di personalizzazione è sostenuto da controlli rapidi e reattivi e da una fisica realistica.

F1 2019F1 2019