Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
news
The Evil Within

Mikami: "Farei un survival horror in prima persona"

"E' un buon metodo per immergersi nell'ambiente circostante," ha ammesso il creatore di The Evil Within.

Durante la nostra intervista con Shinji Mikami (a breve il video completo) al Gamelab della scorsa settimana, abbiamo discusso di alcune possibili soluzioni future per il genere survival horror, un genere che a detta del creatore di Resident Evil ha interessato molto gli sviluppatori di recente.

Parlando del progetto Silent Hills, gli abbiamo chiesto se avesse mai pensato di optare per la formula in prima persona e se nel caso ne fosse interessato.

"Mi piacerebbe fare un survival horror in prima persona", ha risposto, dopo essersi complimentato per il lavoro fatto da Kojima. "Perché si tratta di un buon metodo per permettere al giocatore di immergersi nel mondo di gioco, e la paura e l'orrore vengono percepiti in modo più vicino. Penso che potrei fare qualcosa di diverso e di interessante in prima persona".

Il mese scorso Tango Gameworks ha iniziato a cercare hirenuovo staff per il suo prossimo progetto</a>, che a quanto pare sarà un titolo per PS4 e Xbox One, e per cui viene richiesta esperienza con Unreal Engine 4. Che magari ci sia questa possibilità?

The Evil Within

Testi correlati

The Evil WithinScore

The Evil Within

RECENSIONE. Scritto da Fabrizia Malgieri

A quasi un decennio di distanza dal suo ultimo Resident Evil, Shinji Mikami torna all'opera con un nuovo survival horror. Il Maestro ce l'ha fatta anche stavolta?



Caricamento del prossimo contenuto