Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
Pokémon Go

Pokémon Go

Il fenomeno più importante dell'estate.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Pokémon Go ha letteralmente preso d'assalto il mondo, e dopo un ritardo nella release a causa di alcuni problemi sui server del gioco, è finalmente andato online in diversi Paesi europei (Italia compresa) dalla scorsa settimana, e il gioco tanto atteso è finalmente disponibile al download nei vari app store.

In questo nuovo capitolo della popolarissima serie Pokémon, si incontra il professor Willow. Dopo una breve introduzione, si sceglie il sesso del nostro avatar e potremo personalizzarlo con alcune opzioni limitate a nostra disposizione. Il Professore Willow ci introduce così alle basi del gioco, consentendovi di catturare il vostro primo Pokémon: Charmander, Bulbasaur o Squirtle. Dopo di che, è il momento di iniziare la vostra avventura Pokémon e avventurarvi nel mondo. E questa volta in senso letterale.

Utilizzando il GPS e la fotocamera presente sul vostro dispositivo mobile, Pokémon Go utilizza la realtà aumentata per far sì che i Pokémon appaiano nel vostro ambiente. Non è più necessario addentrarsi nell'erba alta: i Pokémon possono infatti apparire ovunque, nel bel mezzo della strada o nella vostra vasca da bagno. Tutto quello che dovete fare è andare in giro fino a quando il dispositivo non avvisa l'utente della presenza di un Pokémon nelle vicinanze. Se volete catturarlo, basta un semplice tocco sulla relativa icona sullo schermo, dopo di che compare un primo piano del Pokémon. La realtà aumentata farà in modo che il mostriciattolo appaia direttamente di fronte a voi, ma potete anche scegliere uno sfondo pre-renderizzato, se preferite risparmiare sulla batteria.

A differenza dei normali giochi Pokémon, non ci sono combattimenti contro Pokémon selvatici in cui vi imbattete. Per catturare i mostri tascabili basta puntare il dispositivo verso il Pokémon e lanciargli una Pokeball nella sua direzione. Meglio si mira e migliori saranno le sfere che si utilizzano, migliori saranno le possibilità di catturare Pokémon. Tuttavia, se il Pokémon riesce a scappare dalla sfera Poké, potete continuare a lanciargliele fino a quando non ci riuscirete. Dal momento che possono apparire praticamente ovunque, è stata una mossa intelligente rendere la cattura dei Pokémon più semplice e veloce, piuttosto che vedere i giocatori impegnati in lunghi combattimenti in giro per la città.

Mentre si cammina in giro nel mondo reale, il vostro avatar si muoverà lungo la mappa del gioco. Perfettamente fedele alla tradizione Pokémon, alcune specie appariranno in aree più idonee al loro tipo: ad esempio, i Pokémon di tipo acqua potranno essere catturati in zone più vicine al mare.

Sulla mappa, è possibile individuare PokéStops, e, una volta che il vostro livello lo consente, anche le palestre Pokémon. PokéStops sono per lo più situate in luoghi pubblici come monumenti o librerie. Dal 14 luglio i giocatori possono anche fare di nuovi PokéStops tramite il sito web degli sviluppatori, Niantic. I PokéStops appaiono come un'icona blu sulla mappa, e quando sono abbastanza vicini, è possibile toccare e raccogliere gli elementi necessari per progredire, come le Pokeball e le pozioni, e se siete fortunati potete anche ottenere uova Pokémon! È possibile raccogliere item toccando le bolle che appaiono, ma se vi allontanate semplicemente dal PokéStop, gli elementi verranno inseriti automaticamente nel vostro inventario. Quando ve ne andate da lì, si trasforma in un'icona viola, e poi, dopo un tempo di ricarica di cinque minuti, l'icona diventa di nuovo blu e potrete raccogliere di nuovo nuovi elementi.

Pokémon GoPokémon GoPokémon Go
Pokémon GoPokémon Go

Nonostante le battaglie siano state rese per lo più superflue (molto probabilmente per questioni di sicurezza e accessibilità), è ancora possibile livellare il proprio Pokémon. Invece dell'XP, i vostri Pokémon hanno la CP (Combat Power). Nutrendo il vostro mostro tascabile con abbondanti quantità di caramelle e Polvere di stella, potete aumentare la sua CP. Se avete raccolto abbastanza caramelle, potete soddisfare i requisiti per innescare un'evoluzione per il vostro Pokémon, aumentando drasticamente il loro CP. Caramelle e Polvere di stella possono essere ottenuti solo giocando: per esempio, ogni volta che si cattura un Pokémon, riceverete 100 polvere di stella e tre caramelle. Insomma, le risorse essenziali non possono essere comprate nel negozio in-game, impedendo un sistema 'pay-to-win'.

Per la prima volta nella storia del franchise, il vostro avatar si può livellare, ed è anche necessario farlo al fine di progredire. Si guadagna XP attraverso una serie di attività, come visitare PokéStops e naturalmente catturare Pokémon. Più alto è il livello, più rari e più forti saranno i Pokémon che si incontrano.

Quando i vostri avatar raggiungono il livello 5, sbloccate nuove caratteristiche del gioco. In primo luogo, il professor Willow vi presenta a tre dei suoi assistenti che ogni è a capo di una squadra: squadra gialla, squadra blu e squadra rossa. È necessario scegliere una squadra, dopo di che potete allenarvi nelle palestre della vostra squadra e sfidare le palestre rivali. Potete anche reclamare le palestre di altre squadre, il che le rende di proprietà della vostra fazione fino a quando la vostra squadra non viene sconfitta. Potete diventare leader della vostra palestra entrando in possesso del Pokémon con il più alto CP di tutti i membri.

Le palestre sono l'unico luogo nel gioco in cui possono svolgersi combattimenti, tuttavia questi differiscono dagli scontri abituali tra Pokémon. In Pokémon Go, le battaglie non sono a turni, ma piuttosto si tratta di brevi incontri in cui basta toccare e strisciare con un dito sullo schermo per attaccare e schivare. Vi sono, tuttavia, altri aspetti simili ai precedenti giochi Pokémon; si combatte con un team di non più di sei Pokémon, il tipo di Pokémon usato è un fattore importante per combattere l'avversario (acqua battel fuoco, e così via), e arriverete a scontrarvi con il leader della palestra dopo aver combattuto contro avversari più deboli. Tuttavia, non c'è bisogno di combattere da soli - c'è anche una opzione multiplayer disponibile.

Naturalmente, sfidando le palestre otterrete un sacco di XP. Inoltre non solo conquistandole, ma anche difendendola con successo dagli altri giocatori delle squadre avversarie, sarà un ottimo modo per livellare il vostro avatar.

Pokémon GoPokémon GoPokémon GoPokémon Go
Pokémon GoPokémon Go

Pokémon Go attualmente ha solo la prima generazione costituita da 151 Pokémon. Anche se non è necessario per progredire, uno degli obiettivi principali di molti giocatori sarà sicuramente riempire il loro Pokédex.

In generale va detto che si tratta di una versione più semplificata delle iterazioni standard, e il sistema RPG che è alla base del gioco non è così profondo come avrebbero potuto essere. Tuttavia, la realtà aumentata aggiunge un intero nuovo livello all'esperienza; mai prima d'ora un gioco di Pokémon ci è apparso così reale. Se Pokkén Tournament ci ha dato un assaggio di quello che Pokémon League avrebbe voglia di fare, Pokémon Go ci dà una esperienza molto realistica del catturare i Pokémon selvatici. Data l'accoglienza che ha ricevuto, è ovviamente qualcosa che molti giocatori attendevano con impazienza.

Ci sono stati giochi in passato che hanno tentato di far muovere e camminare i giocatori, come Wii Fit o Zumba Fitness con Kinect. Ma dopo un po', anche i vostri allenatori di Wii Fit sembravano annoiati dalla routine. Al contrario, Pokémon Go mantiene costantemente i giocatori interessati, fornendo un'esperienza diversa ogni volta che giocano: i Pokémon possono spuntare ovunque, e dovrete camminare parecchio e livellare prima di riuscire a trovare quelli diversi e rari. I giochi che ruotano attorno al camminare e all'esplorare non sono nuovi (se pensate a Geocaching o al gioco precedente degli sviluppatori di Niantic, Ingress). Tuttavia, l'aggiunta dei Pokémon al mix ha dimostrato di essere la formula vincente: mai prima d'ora un gioco ha spinto così tanti giocatori ad avventurarsi nella realtà, ma anche avvicinare le persone a difendere le palestre o dare la caccia a mostri tascabili rari.

Un altro vantaggio è che i giocatori di tutte le età possono prendervi parte, i sistemi di gameplay sono semplici e accessibili, e le precedenti esperienze dei Pokémon non sono certamente necessarie. Naturalmente si è altamente incoraggiati ad uscire di casa al fine di riempire il vostro Pokédex, ma gli sviluppatori hanno pensato anche ai giocatori che non sono fisicamente in grado di camminare, fornendo articoli tramite il negozio in-game per attirare Pokémon nella vostra posizione. Infatti, tutto ciò che serve per giocare a Pokémon Go è un dispositivo compatibile e una connessione internet.

Un grande, ma probabilmente non prevedibile, svantaggio di Pokémon Go è la durata della batteria: il primo giorno trascorso a giocare ci siamo trovati a ricaricare il nostro telefono più volte di quanto si farebbe normalmente in una settimana. Avere un caricatore portatile per ricaricare il telefono all'occorrenza può essere un buon investimento, se avete intenzione di giocare molto.

Pokémon GoPokémon GoPokémon Go

Finora il gioco è stato elogiato per il fatto di rendere i giocatori più attivi, nonché per aver costituito una bella e accogliente community. Tuttavia, pur essendo stato pubblicato solo da poche settimane, Pokémon Go ha già suscitato polemiche (per tutte le notizie sull'argomento, potete dare un'occhiata qui). Si tratta, tuttavia, molto più di un'app che ci fa camminare. Intrecciandosi con la realtà aumentata e la connettività di tutto il mondo, questo gioco pone una solida base per ciò che speriamo sia qualcosa di più in futuro. Stiamo solo aspettando il giorno in cui Pokémon Go diventa compatibile con Google Glass, qualcosa che potrebbe cambiare le sorti del dispositivo.

È gratis su iOS e Android, ma naturalmente ci sono acquisti in-game. È possibile raccogliere PokéCoins usando denaro reale, che vengono utilizzati per comprare oggetti nel negozio, come le Pokeball, spazio di archiviazione aggiuntivo per o Pokémon (è possibile memorizzarne fino a 250), acquistare esche per attirare Pokémon,ecc. Molti oggetti nel negozio possono essere ottenuti gratuitamente e non sono necessari per progredire nel gioco, ma se avete un po' di soldi o chiaramente non volete raggiungere a piedi un PokéStop per ottenere nuovi elementi, avete comunque delle opzioni. Tuttavia, se siete disposti a muovervi e non volete giocare, vi divertirete comunque.

Il futuro di Pokémon Go sembra assicurato, e con così tanti giocatori interessati a catturare i mostri tascabili, ci aspettiamo ulteriori generazioni di Pokémon in arrivo nel prossimo futuro. Ci aspettiamo anche maggiori opzioni di personalizzazione (come l'abbigliamento per gli avatar), e forse la possibilità di combattere contro allenatori incontrati in strada (come nei diversi giochi DS dei Pokémon). Naturalmente, tutto questo è pura speculazione da parte nostra, ma visto l'immenso successo ottenuto dopo così poco tempo, è chiaro che non ci vorrà molto prima che il gioco si espanda.

Certo, il gioco ha i suoi bug con lo schermo che continua a bloccarsi, time-out dei server a causa dell'eccessivo traffico, o il GPS che non sempre funziona in modo accurato. Al momento, ci sembra comunque un gioco un po' limitato e non al massimo delle proprie potenzialità, a causa di elementi RPG poco profondi, e con solo 151 degli oltre 700 mostri tascabili esistenti disponibili. Certamente non aiuta il fatto che anche la selezione degli oggetti è abbastanza limitata. Non è un gioco perfetto, ma siamo estremamente fiduciosi del fatto che questo sia solo l'inizio e che crescerà nel tempo.

Pokémon Go non è privo di difetti, ma quello che c'è è coinvolgente, innovativo e, soprattutto, divertente. Si tratta di una naturale estensione del franchise, e il matrimonio con sistemi in stile Ingress funziona abbastanza bene. E pensare che tutta questa follia di Pokémon Go è iniziato con la battuta di un Pesce d'Aprile su Google Maps....

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
La nuova esperienza rende i Pokémon reali; Fa fare esercizio fisico; Esperienza sociale; buona base da cui partire per sviluppi futuri; Accessibile a tutti.
-
Uccide la durata della batteria; Non offre la stessa esperienza in ogni città; un sacco di black-out dei server; Personalizzazione limitata; Gli elementi RPG mancano di profondità.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto