Italiano
Gamereactor
recensioni
Pokémon Spada/Scudo

Pokémon Spada/Scudo: Le terre innevate della Corona

Siamo tornati nella regione di Galar per dare un'occhiata al secondo DLC di Spada/Scudo.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Dopo aver giocato alla prima espansione di Pokémon Spada/Scudo, L'isola dell'Armatura l'estate scorsa, avevo sentimenti piuttosto contrastanti. Certo, è stato bello avere una nuova Area Selvaggia da esplorare e diverse nuove creature da catturare, ma l'espansione mancava di profondità per quanto riguarda la trama e mi sono ritrovato a metterlo via nel giro di poche ore. Per questi motivi, ho abbassato le mie aspettative quando ho iniziato il secondo DLC del gioco, Le terre innevate della Corona, ma posso dire con certezza che, dopo averci trascorso parecchie ore e averlo completato, la seconda espansione è un passo deciso nella direzione giusta.

Quando arriverai alle terre innevate della Corona, incontrerai Peony, un ex leader della palestra che assomiglia in modo sospetto al presidente Rose, e la sua angosciata figlia adolescente, Peonia. Dopo essersi sentita soffocata dal padre prepotente, Peonia decide di avventurarsi da sola e lascia voi due alla vostra avventura in quest'angolo ricoperto di ghiaccio della regione di Galar. Questa nuova area è piena di misteri e voci su Pokémon leggendari e sta a te vedere se sono veri o falsi. Nonostante sia dolorosamente breve (dura appena due ore), ho trovato la storia di questo DLC molto più avvincente in quanto approfondiva la lore della nuova isola e non era solo sostenuta da un mucchio di missioni di recupero ripetitive, come il suo predecessore.

Intraprendere una missione per catturare i leggendari Pokémon della terra è stato un concetto divertente, ma ho trovato un po' noioso rintracciare alcune di queste creature. Per poter catturare Cobalion, Terrakion e Virizion, ad esempio, ho dovuto cercare in modo esaustivo per tre diverse aree per 50 serie di impronte e non c'era variazione tra ciascuna di esse. Mi è piaciuto molto di più trovare i Pokémon Regi, poiché questo mi ha richiesto di risolvere un indovinello relativo ai Pokémon per poter accedere al loro luogo di riposo. Nessuno di questi era troppo perplesso, ma almeno richiedevano riflessione e non richiedevano che facessi lo stesso compito ripetitivo.

Le Ultra-creature di Sole e Luna e tutti i leggendari non presenti nella storia possono essere trovati in Avventure Dynamax. Funzionano in modo simile alle battaglie Max Raid, ma richiedono di essere molto più strategici nella preparazione alle minacce che ti attendono. Raggruppandoti con un massimo di altri tre giocatori, dovrai combattere una serie di tre battaglie Dynamax prima di affrontare un Pokémon leggendario alla fine. Se i Pokémon della tua squadra svengono più di quattro volte o se passano più di dieci round in una singola battaglia, verrai risucchiato fuori dalla tana e sarai costretto a ricominciare dall'inizio.

Pokémon Spada/ScudoPokémon Spada/ScudoPokémon Spada/Scudo

Entrando nella tana, tu e la tua squadra dovete scegliere tra uno dei quattro Pokémon randomizzati per assemblare un mash-up bilanciato di diversi tipi. I membri del team devono anche votare il percorso di diramazione da intraprendere tra le battaglie. Ogni percorso rivela quale tipo di Pokémon dovrai affrontare e sta a te fare attenzione a scegliere un tipo che la tua squadra è meglio equipaggiata per abbattere. Anche se personalmente hai vantaggio, non ha senso votare per prendere un tipo d'acqua dopo, ad esempio, se la maggior parte della tua squadra è di tipo fuoco, terra e roccia. Mi sono piaciute molto le Avventure Dynamax perché erano altamente rigiocabili, vista la loro natura casuale, e spingono i giocatori a collaborare tra loro in un modo molto più ravvicinato rispetto alle battaglie Max Raid viste in precedenza.

Un aspetto che non mi è piaciuto dell'Isola dell'Armatura era che aggiungeva solo due Pokémon leggendari e due nuove forme Galarian. Fortunatamente, il nuovo DLC è molto più forte sotto questo aspetto. Ci sono cinque nuovi leggendari che puoi catturare (Calyrex, Glastrier, Spectrier, Regidrago, Regieleki) e quattro nuove varianti regionali (Articuno, Zapdos, Moltres e Slowking). Insieme a queste nuove aggiunte, riporta anche più di 100 Pokémon che coprono tutte le generazioni precedenti. Ho trovato che questo fosse un elenco completo di volti di ritorno, in quanto includeva alcuni dei miei preferiti personali tra cui gli antipasti di Hoenn e Absol, Metagross e Aggron.

Devo ammettere però che un'area in cui l'Isola di Armatura è superiore è all'interno della sua area selvaggia. Rispetto alle terre innevate della Corona, il DLC precedente sembrava molto più vario con i suoi ambienti in quanto aveva spiagge sabbiose, foreste e deserti polverosi da esplorare. La maggior parte di Corona è ... beh, neve! Questo non vuol dire che non sia un'area che vale la pena esplorare. Ho trovato i suoi picchi gelidi una delle aree visivamente più piacevoli dell'intero gioco e la sua colonna sonora è un vero piacere. Mi è anche piaciuto che avesse un maggiore senso di verticalità con scogliere che dovrai scalare prima di raggiungere il Santuario della Corona.

Pokémon Spada/Scudo

Una chicca che attende i giocatori dopo aver completato il gioco base ed entrambi i principali DLC è il Galarian Star Tournament. Questa competizione post-partita prende un formato di eliminazione 2v2 e ti consente di allearti con i precedenti leader della palestra e rivali che hai incontrato durante il tuo viaggio. Un'attenzione ai dettagli che ho apprezzato è stata che tutti i personaggi hanno i propri dialoghi sceneggiati e reagiscono in modo diverso a seconda di chi stai affrontando. Personalmente, ho scelto Hop, poiché ricordo quanto dolore avesse dovuto sopportare nel Slumbering Weald. Il più grande difetto che ho riscontrato con il Galarian Star Tournament, però, è stata la difficoltà. È pubblicizzata come la sfida più difficile del gioco, ma non ho avuto problemi a farmi strada con la squadra con il leggendario Pokémon che ho appena acquisito.

Magari hai i suoi difetti, ma Le terre innevate della Corona dimostra quanto potenziale DLC avrebbe Pokémon se gestito nel modo giusto. Adoro il modo in cui riporta in vita tutti le precedenti Ultra-creature e Pokémon leggendari in modo avvincente grazie alle sue Avventure Dynamax, e aveva una storia molto più avvincente rispetto all'Isola dell'Armatura. Tuttavia, ho trovato la lunghezza della storia piuttosto breve, e il Galarian Star Tournament si è rivelato fin troppo facile, considerando che doveva essere la sfida post-partita più difficile.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Tutti i precedenti Pokémon leggendari e le Ultracreature sono tornate, le Avventure Dynamax sono divertenti e offrono profondità strategica; Storia avvincente.
-
..peccato che sia breve, il Galarian Star Tournament è incredibilmente facile, alcuni leggendari erano noiosi da catturare.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.