Italiano
Gamereactor
recensioni
Pokémon Unite

Pokémon Unite - La recensione del nuovo MOBA free.to-play dei Pokémon

...con qualche problema con le micro-transazioni.

HQ
HQ

Oltre alla serie principale costituita da giochi di ruolo, sono usciti anche molti videogiochi a tema Pokémon free-to-play nel corso degli anni che hanno avuto vari livelli di successo. Il più popolare di questi, ovviamente, è Pokémon Go che continua a racimolare milioni ogni anno, ma esistono anche altri spin-off degni di nota come Pokémon Quest e Pokémon Cafe Mix. L'ultima uscita che si aggiunge a questo crescente elenco di titoli è Pokémon Unite, un MOBA sviluppato da TiMi Studio Group, una sussidiaria del conglomerato cinese Tencent. Il gioco è ora disponibile su Nintendo Switch e l'uscita è prevista per settembre su dispositivi mobile.

Prima di analizzare le sue meccaniche, va detto che non ho mai giocato a un MOBA prima, quindi non posso offrire paragoni con titoli come DOTA 2 e LoL. Pokémon Unite vede due squadre da cinque giocatori sfidarsi nel tentativo di effetturare il maggior numero di punti entro un limite di tempo di 10 minuti. Per guadagnare punti, i giocatori devono sconfiggere i Pokémon selvatici trovati nell'arena di battaglia e la quantità di punti ricevuti dipende dalla potenza dei Pokémon che sconfiggi. Per poter incassare questi punti, però, i giocatori devono depositarli negli obiettivi dell'avversario. Il punteggio ha un timer collegato, e il tuo avversario può impedirti di guadagnare punti se ti attacca al momento giusto (questo può essere fatto anche al contrario).

Sul campo di battaglia, i tuoi Pokémon partono nella loro forma iniziale e si evolveranno e diventeranno più potenti man mano che sali di livello e guadagni XP. Ogni Pokémon ha il proprio set di mosse e ha un attacco base, due attacchi speciali e una potente mossa Unite. Oltre a evolversi, i tuoi Pokémon impareranno nuovi e più devastanti attacchi quando saliranno di livello e ti verrà data la possibilità di scegliere tra due attacchi separati e questi possono variare da versioni più potenti di mosse esistenti a mosse completamente nuove. Far progredire le mie creature e imparare nuove mosse durante il gioco ha reso le partite avvincenti e in soli 10 minuti (più brevi se una squadra perde) le cose non si trascinano mai troppo a lungo.

La selezione di Pokémon che ho trovato qui si estende a una varietà di generazioni diverse e non mancano i classici preferiti come Pikachu e Charizard e scelte più oscure come Crustle ed Eldegoss. Ogni Pokémon è specializzato in attacchi da mischia o a distanza e rientrano tutti sotto la bandiera di cinque diverse classi: All-Rounder, Attacker, Defender, Supporter e Speedster e ciascuno ha i pro e contro. Crustle, ad esempio, è un difensore e ha statistiche elevate in resistenza e supporto, ma le sue capacità di attacco e mobilità sono piuttosto scarse. Venusaur, come Pokémon d'attacco, d'altra parte, ha una statistica offensiva quasi perfetta, ma è svantaggiato quando si tratta di resistenza e supporto.

Ci sono 20 diversi Pokémon giocabili al momento e altri arriveranno in futuro, come ad esempio Blastoise e Gardevoir. All'avvio del gioco, i giocatori hanno accesso a cinque Pokémon diversi (uno per ogni classe) e questi ruotano nel tempo per consentire ai giocatori di sperimentare più elementi del roster.

Ho scoperto che il ciclo di gameplay principale di Pokémon Unite è davvero facile da capire e due ore sono sufficienti per entrare nel ritmo. Un aspetto che mi ha affascinato un sacco è stato il suo rischio per la ricompensa, visto c'è sempre un senso di pericolo in agguato quando si cerca di mettere a segno un punto. Ero sempre combattuto tra fare pochi punti ma spesso, o semplicemente grindare per la maggior parte dei punti e cercare di sgattaiolare oltre gli avversari. La sensazione di essere stato colto in un'imboscata dai miei avversari subito dopo aver racimolato una vagonata di punti è stata devastante, ma ha reso le cose ancora più soddisfacenti quando alla fine sono riuscito a sfuggire ai miei nemici e portare a termine le cose.

Pokémon Unite

Essendo Unite un gioco free-to-play, era ovvio che ci sarebbero state microtransazioni, ma sono rimasto sorpreso da quanto siano atroci in realtà. Per sbloccare Pokémon nuovi di zecca devi acquistare una licenza per loro e questi vanno da 6.000 a 10.000 monete d'oro. Dopo tre ore di gioco e di completamento delle sfide di gioco, sono riuscito ad accumulare 6.000 monete, sufficienti solo per acquistare uno dei personaggi più economici e meno ricercati. Puoi acquistare questi Pokémon con denaro reale, ma le cose diventano piuttosto costose. Un Pokémon per 6.000 monete ti costerà 340 gemme e queste possono essere acquistate solo in quantità di 245 o 490.

Sorprendentemente, non è nemmeno la parte più offensiva delle microtransazioni del gioco. Dopo aver raggiunto il livello 8, puoi iniziare a potenziare gli oggetti che alterano le statistiche utilizzando i potenziatori oggetto acquistabili. Questi oggetti possono essere aggiornati fino a 29 volte e possono fare una differenza significativa se i giocatori decidono di spendere e fare l'investimento. Una Lente Scope che migliora il tuo rapporto di colpi critici può essere resa dieci volte più efficace, ad esempio, passando dallo 0,4% al 4% tra il livello 1 e il livello 20. Se vuoi vedere quanto può avere un impatto avere sul gameplay, ti incoraggio a guardare il video di penguinz0 qui.

Se Unite avesse tracciato la linea ai suoi Battle Pass stagionali e agli oggetti cosmetici, allora avrei lasciato che le cose scivolassero da sé, ma non potevo fare a meno di essere rimandato dall'esperienza sapendo che ero in svantaggio per non aver pagato. Per la cronaca, questi potenziatori oggetto possono anche essere acquistati con valuta in-game, ma proprio come per l'acquisto di Pokémon, la fatica per ottenerli è terribilmente lunga rispetto al semplice prelievo dalla carta di credito. Spero che Tencent possa ridurre la fatica necessaria per ottenere questi oggetti per rendere le cose più equilibrate.

Sotto l'avido pay-to-win, Pokémon Unite è in realtà un MOBA avvincente e altamente accessibile che ha visto il suo potenziale tristemente ridotto a pezzi. Parlando esclusivamente dei suoi aspetti positivi, Unite ha un cast di creature che abbraccia l'intera serie che dura oramai da 25 anni e il suo gameplay ha un rischio elettrizzante. Dall'altro lato dello spettro, tuttavia, coloro che cercano di andare più a fondo nelle loro tasche avranno probabilmente più fortuna sul campo di battaglia e grindare per sbloccare i Pokémon è un serio risparmio di tempo.

Pokémon UnitePokémon Unite
Pokémon Unite
05 Gamereactor Italia
5 / 10
+
Il rischio del gioco per la natura della ricompensa crea dipendenza, c'è una ricca selezione di Pokémon diversi, è altamente accessibile per chi non conosce i MOBA.
-
Devi faticare un sacco per sbloccare nuovi Pokémon, ha un'avida meccanica pay-to-win che offre un serio vantaggio a coloro che pagano.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.