Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
Ring of Elysium

Ring of Elysium

Il battle royale di Aurora Studio è ricco di contenuti, ma ha comunque qualche problema per rivaleggiare con la concorrenza.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Ring of Elysium è stato pubblicato all'inizio dell'anno scorso, e all'epoca era in uno stato molto diverso rispetto a quello odierno. Lo sparatutto battle royale era ambientato tra i ghiacci che richiedeva ai giocatori di raccogliere risorse, aggiungendo anche elementi di sopravvivenza nel tentativo di differenziarsi da concorrenti del calibro di PlayerUnknown's Battlegrounds. Era un interessante mix di idee, ma Aurora Studio ha deciso di mettere tutto da parte e tornare mesi dopo con una mappa completamente nuova in cui ha sostituito le bufere di neve nevosa con ceneri vulcaniche e le spiagge assolate.

Alcuni mesi più tardi, il gioco è stato considerato completo, anche con la scelta del formato con Season Pass ha fatto presagire che l'idea sia quella di portare avanti Ring of Elysium per un po', che non è mai qualcosa di cattivo se si pensa a PUBG e Fortnite , visto che entrambi continuano a prosperare proprio grazie alle numerose revisioni e aggiornamenti. Più di recente, questa evoluzione si è manifestata come una nuova modalità chiamata Ashen Eye, che cambia le cose e dà una nuova svolta a questo titolo.

Per prima cosa, partiamo dalle basi. Ring of Elysium è un gioco battle royale che offre ai giocatori combattimenti in terza e in prima persona, ma la differenza significativa rispetto ai suoi concorrenti sono le tre classi che i giocatori possono scegliere. C'è un aliante, una mountain bike, e una pistola a grappolo in stile Just Cause, che offre a ciascun giocatore un modo diverso per entrare in battaglia e affrontare i nemici. Noi abbiamo preferito la mountain bike, ma ognuno ha un suo preferito alla fine.

Una volta selezionata la tua classe, puoi scegliere il punto di partenza sulla mappa. I giocatori non si lanceranno da un aereo con il paracadute su quest'isola, ma si parte tenendo i piedi ben piantati per terra. I giocatori possono iniziare immediatamente ad esplorare gli edifici vicini per cercare armi.

Ring of Elysium

Il bottino in Ring of Elysiumè abbondante e, a nostro modesto parere, non è così interessante. Non ci vuole troppo tempo per equipaggiarsi con un arsenale di potenti armi, con equipaggiamenti, oggetti e granate aggiuntivi. Abbiamo sempre avuto la sensazione di raggiungere il pieno potenziale abbastanza in fretta ad ogni round, il che ha un po' compromesso il senso di progressione tipico di giochi di questo tipo. Tuttavia, ha i suoi vantaggi e non abbiamo mai avuto la sensazione di morire in anticipo in una partita solo per sfortuna, a parte uno o due decessi in cui i nostri avversari ci hanno sopraffatto in un lampo.

Una cosa che ci ha frustrati un po' è stata la mancanza occasionale di una chiara visibilità. Ci sono alcuni momenti ricchi di atmosfera, come le tempeste fragorose in cui si vedono lampi scoppiettare sullo schermo insieme a foglie e pioggia, o quando le nuvole di cenere cadono proprio come in un disaster movie. Tuttavia, ci sono anche effetti particellari nelle partite normali, come le foglie che soffiano nel vento, e quando unite ad una nebbiolina che appare in lontananza, può essere difficile riuscire a fidarsi dei propri occhi, oppure potresti inconsciamente allontanare un altro giocatore di incidente. Non è un problema di gioco rotto, ma non è così nitido come in Fortnite, dove è molto facile vedere un avversario, non importa quanto siano lontani. Stando così le cose, ci siamo sentiti un po' inefficaci, a volte.

Ring of ElysiumRing of Elysium

Ci sono molti modi per giocare, sia in singleplayer sia in squadra. Queste modalità non sono particolarmente interessanti di per sé, anche se ci sono strumenti che arricchiscono un po' le cose, inclusi droni e una grande quantità di veicoli in-game da requisire. Durante queste modalità standard, l'area di gioco si riduce nel tempo e i giocatori devono stare davanti alla cenere sulfurea che cade in momenti predeterminati - è un battle royale piuttosto standard, ma è ben implementato.

La modalità a tre giocatori Ashen Eye, d'altra parte, è un po' diversa, nel senso che il gioco si muove all'interno dell'occhio del ciclone, un po' come la fine di una partita a Fortnite quando gli ultimi giocatori sopravvissuti si spostano per riuscire a raggiungere la gloria. Il sistema non è dissimile da quello usato in Fear the Wolves (un altro gioco che ti fa scegliere una posizione di partenza anziché lanciarti con il paracadute), ma qui c'è la cenere vulcanica invece delle radiazioni, e come quel gioco, ogni round di Ashen Eye termina con l'estrazione da parte di un elicottero mentre i giocatori tengono sotto controllo i loro livelli di O2 in diminuzione.

Ring of Elysium

Con le spiagge baciate dal sole, un tempo inclemente, le caratteristiche della mappa ben pensate e le animazioni dall'aspetto naturale, Ring of Elysium è impressionante da un punto di vista tecnico. Anche se i tempi di caricamento degli asset potrebbero essere meglio ottimizzati, nel complesso siamo rimasti colpiti dalla fedeltà grafica dell'isola e dalla qualità degli effetti audio. In effetti, l'intero pacchetto è ben fatto e completo, ed è difficile criticare ciò che viene offerto ai giocatori. Certo, non tutto è gratuito, e ci sono elementi cosmetici da acquistare insieme al Season Pass come Fortnite, ma puoi comunque giocare e divertirti senza aprire il portafoglio, e questo è sempre apprezzato.

Quindi sembra un buon gioco grazie alla sua grafica nitida e levigata, si gioca bene grazie ad un solido gunplay e ad una fisica plausibile, l'isola stessa è interessante da esplorare, e il tutto è free-to-play nella sua forma più semplice. Eppure, allo stesso tempo, non ci siamo innamorati di Ring of Elysium nel modo in cui probabilmente avremmo voluto. Manca un po' di quella scintilla, qualcosa che non è sufficiente ad elevarlo ai livelli superiori del genere in cui sarebbe in concorrenza con titoli quali Fortnite, Apex Legends e Blackout. La nostra sensazione è che Aurora Studio abbia provato a creare un vero e proprio battle royale che attiri tutti i giocatori, ma si sa, quando si prova ad accontentare i gusti di tutti, non è mai la mossa vincente. Ring of Elysium è un battle royale raffinato e completo che è paragonabile a PUBG in termini di stile ed esecuzione, ma nel grande schema delle cose, risente del grande successo di altri colossi del genere.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Sembra buono grazie ai suoi numerosii dettagli visivi, la scelta di inserire tre classi funziona bene, Ashen Eye è una modalità divertente, effetti meteo davvero interessanti.
-
Può essere un po' impegnativo dal punto di vista visivo, alcuni problemi di prestazioni, soprattutto quando si carica.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Ring of ElysiumScore

Ring of Elysium

RECENSIONE. Scritto da Mike Holmes

Il battle royale di Aurora Studio è ricco di contenuti, ma ha comunque qualche problema per rivaleggiare con la concorrenza.

Ring of Elysium arriva su Steam

Ring of Elysium arriva su Steam

NEWS. Scritto da Lisa Dahlgren

Lo sviluppatore Aurora Studio ha recentemente annunciato che il suo action/battle royale Ring of Elysium ha lasciato l'accesso anticipato e ora è ufficialmente...

Caricamento del prossimo contenuto