Italiano
Gamereactor
recensioni
Super Mario 3D World + Bowser's Fury

Super Mario 3D World + Bowser's Fury - La recensione di una doppietta da urlo!

Nintendo sfodera un paio di assi nella manica in attesa di entrare nel vivo della stagione delle uscite nuove per Nintendo Switch.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

35 anni sono un anniversario importante. Il grande «festeggiato» di questa ricorrenza, Super Mario Bros. - il primo iconico gioco della serie dedicata all'idraulico italiano - ha dato il via ad una serie di iniziative di scoperte e riscoperte, così come tante nuove interessanti declinazioni, di questo eccellente franchise da parte di Nintendo. Tra questi, c'è anche Super Mario 3D World + Bowser's Fury, una collezione ghiotta per tutti gli appassionati dei platform classici di Mario, pensata per coloro che si sono persi Super Mario 3D World al momento del suo lancio originale nel 2013 su Nintendo Wii U. Ma non solo. A differenza di molti altri titoli della serie, giocati e consumati dai fan di Nintendo fino allo sfinimento, come ad esempio quelli inclusi nella Super Mario 3D All-Stars pubblicata sul finire del 2020, il platform per Nintendo Wii U non ha ricevuto l'attenzione che meritava a suo tempo.

Questo solo perché il gioco ha avuto la sfortuna di debuttare su una delle console meno vendute della casa di Kyoto, lasciando dietro di sé molti giocatori che avevano deciso di non investire nel suo acquisto. Ma in un periodo di «magra» come quello vissuto da Nintendo Switch in questi ultimi mesi, in attesa di uscite più sostanziose, la compagnia nipponica ha deciso di giocare il suo asso nella manica, (ri)pubblicando Super Mario 3D World, con tutte le migliorie dettate dal lancio di un remake, ma aggiungendo anche questo insolito e accattivante Bowser's Fury. E come funziona questa doppietta di titoli inaspettata? Decisamente bene, per quanto mi riguarda; ma provo a spiegarvi il perché.

Super Mario 3D World + Bowser's Fury

Cominciamo da Super Mario 3D World, probabilmente la componente meno originale del pacchetto, ma che ha comunque assistito ad importanti modifiche affinché risulti pienamente moderno e idoneo alla nuova console. Esattamente come avvenuto a suo tempo con la serie Galaxy su Wii, e successivamente con Super Mario Odyssey su Nintendo Switch, questo titolo platform ha ripensato e ha riscritto le regole canoniche dei giochi di genere conosciuti fino a quel momento. In primo luogo, perché combina le caratteristiche 2D e 3D dei vari capitoli classici della saga, offrendo al contempo un'esperienza innovativa. Proprio come i primissimi giochi per NES e SNES, Super Mario 3D World è suddiviso in diversi mondi, a loro volta costituiti da livelli lineari, in cui l'obiettivo finale è quello di raggiungere la fine dello stesso con l'iconico salto sulla bandiera. Tuttavia, nonostante recuperi elementi tipici dei classici Mario, il titolo non è un platform a scorrimento laterale, ma lascia ai giocatori un ampio margine di libertà muovendosi anche in profondità, che permette loro di raggiungere i diversi collezionabili disseminati nel mondo di gioco.

A rendere l'esperienza ancora più intrigante, ci sono di diversi power-up con cui Mario affronta i vari livelli. Il più interessante e innovativo, ovviamente, è quello che trasforma Mario (e gli altri personaggi - ma ci torneremo tra poco) in gatto, un'abilità che permette al nostro eroe baffuto di arrampicarsi sui muri e colpire i nemici con energiche zampate. I vari power-up, a partire dal costume da gatto, contribuiscono ad allungare a dismisura la già potente longevità del gioco: è proprio grazie ad un utilizzo studiato e combinato dei vari potenziamenti che il giocatore esplorerà ogni singolo anfratto dei vari livelli per conquistare tutti i vari oggetti collezionabili, una sfida che rende l'esperienza di Super Mario 3D World ancora più avvincente. Tra questi, ci sono anche i simpatici sticker - un elemento che Nintendo ha deciso di mantenere invariata rispetto alla versione Wii U - che daranno del filo da torcere per essere collezionati tutti.

Super Mario 3D World + Bowser's FurySuper Mario 3D World + Bowser's Fury

E a proposito dei contenuti? Super Mario 3D World è una vera e propria miniera d'oro. Oltre ai suoi circa 100 livelli da esplorare, la mappa del gioco offre un sacco di attività collaterali e distrazioni che permettono ai giocatori di tirare il fiato tra un livello e l'altro. Oltre alle varie slot machine o case speciali in cui i giocatori possono ottenere nuovi power-up o stelle aggiuntive per proseguire lungo il mondo di gioco, ci sono anche alcuni livelli puzzle con Captain Toad - da cui poi è stato tratto il gioco spin-off Treasure Tracker nel 2015 - in cui, sfruttando le abilità limitate del personaggio, il giocatore deve riuscire a emergere da un labirinto e superare una serie di difficoltà.

Un altro aspetto nuovo, introdotto con questo remake, è la funzionalità online che ben si sposa con la modalità multiplayer che è anche un po' il cuore conviviale di questa esperienza. Durante la nostra fase review, abbiamo avuto l'opportunità di testare questa sezione in compagnia di un paio di colleghi e il risultato è stato esilarante. Soprattutto di questi tempi, in cui risulta più difficile ritrovarsi seduti sullo stesso divano a causa delle restrizioni imposte dal Coronavirus, poter contare sulla componente multiplayer online è una aggiunta davvero gradita, in modo da poter condividere questa divertente esperienza con un massimo di 3 amici in tutta sicurezza.

Come già segnalato a suo tempo nella nostra anteprima, da un punto di vista grafico Super Mario 3D World risplende nella sua versione per Nintendo Switch. Questo anche grazie ad una risoluzione a 1080p sulla TV e a 720p in modalità portatile, rispetto alla versione Wii U, che invece contava su una risoluzione a 720p in modalità TV e 480p nella versione giocabile sul secondo schermo. I colori sono vivaci, vivi, brillanti e rendono l'esperienza di gioco nitida e perfettamente in linea con i prodotti attuali di casa Nintendo.

Super Mario 3D World + Bowser's FurySuper Mario 3D World + Bowser's Fury

Ma l'aspetto più ghiotto di questo pacchetto è senza dubbio Bowser's Fury. Come raccontato nell'anteprima, si tratta di un'esperienza standalone che può essere fruita immediatamente e in qualsiasi momento, anche senza aver completato Super Mario 3D World. Pur mantenendo il leitmotiv felino visto nel gioco principale, in Bowser's Fury Mario si ritroverà a collaborare con il pargolo del suo acerrimo nemico, Bowser Jr., per riuscire a placare l'ira funesta del Re dei Koopa. Sfruttando l'apertura della mappa di gioco, rispetto alla linearità vista nel remake di Super Mario 3D World, i giocatori si avventurano nei meandri del gioco affrontando diverse sfide, oltre che a raccogliere i Solegatti, che sono collezionabili che trovi disseminati nel mondo di gioco, talvolta anche nei punti più impensabili. Solo quando avrai collezionato abbastanza Solegatti, puoi sbloccare l'area successiva che ti permette di scontrarti con il furioso, gigantesco e ancestrale rivale di Mario.

Affinché lo scontro venga affrontato ad armi pari, Mario ha la possibilità di raccogliere nelle varie sfide e lungo la mappa le campane giganti, che permettono al nostro eroe di trasformarsi in un gigantesco Mario Gatto e affrontarlo. Se all'inizio la dinamica risulta molto divertente - pensate ad uno scontro Mario vs. Bowser in versione Godzilla vs. King Kong, il risultato è esilarante - alla lunga, tende un po' a stancare, nonostante il tentativo di Nintendo di introdurre piccole variazioni sul tema. Non sono mai scontri particolarmente difficili, e forse questa è l'unica pecca che ci sentiamo di segnalare in un'esperienza che, al netto di questo, si rivela sorprendentemente gustosa e spassosa. In generale, Bowser's Fury è probabilmente uno degli aspetti più interessanti dell'intero pacchetto, e sorprende il fatto che Nintendo abbia deciso di non venderlo separatamente - soprattutto, alla luce della mancanza di titoli su Switch all'inizio di quest'anno. Tuttavia, comprendo la decisione anche tematica che lega i due giochi e offrire un pacchetto completo e solido come questo è una mossa davvero interessante per ovviare a questa penuria.

Super Mario 3D World + Bowser's Fury è una collezione che include una doppietta di giochi davvero entusiasmante, che terranno impegnati i giocatori per tante ore. Che tu sia da solo o in compagnia di un amico (online o in locale), il remake di Super Mario 3D World ha ancora tanto da offrire, probabilmente uno dei platform 3D più intensi e ricchi della scorsa generazione. Come ciliegina sulla torta arriva Bowser's Fury, la parte più innovativa e inaspettata del pacchetto, che offre anche un intrigante cambiamento di punto di vista rispetto al gioco principale, e che lavora in modo sinergico per offrire un'esperienza di gioco completa e avvincente. Se ti sei perso Super Mario 3D World e sei incuriosito da Bowser's Fury, non perdere tempo e regala al tuo Switch questa coppia di titoli davvero ottima.

Super Mario 3D World + Bowser's FurySuper Mario 3D World + Bowser's Fury
09 Gamereactor Italia
9 / 10
+
Un'ottima doppietta di titoli; Super Mario 3D World splende di una nuova luce su Switch; La modalità online divertente; Bowser's Fury è il fiore all'occhiello di questo bundle.
-
Le sfide con Bowser in Bowser's Fury possono diventare un po' ripetitive.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.