Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
recensioni
The Elder Scrolls V: Skyrim

The Elder Scrolls V: Skyrim - Hearthfire

Casa dolce casa. O qualcosa del genere. Il nuovo DLC di The Elder Scrolls V: Skyrim è appena arrivato. Ma questa espansione è degna del vostro tempo e denaro?

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Casa dolce casa. O qualcosa del genere. Il nuovo DLC di The Elder Scrolls V: Skyrim è appena arrivato. Ma è degna del vostro tempo e denaro?

Non c'è molto in Hearthfire, il che sarebbe un problema se non fosse per il buon prezzo di 400 Microsoft Points. Se lo scaricate, a prescindere da quello che pensiate dei suoi contenuti, non vi sentirete derubati. Questo va detto: costa poco.

The Elder Scrolls V: Skyrim

In cambio del vostro piccolo investimento, Hearthfire offre agli architetti, costruttori e interior designer in erba, la possibilità di esplorare un lato diverso di Skyrim, quello fatto di legno, argilla e chiodi invece che di magia, spade e draghi. Quindi, non è il solito DLC, ma ciò non è necessariamente una cosa negativa.

Hearthfire non offre una grande varietà di opzioni e contenuti, ma i fan di Skyrim proveranno comunque una qualche forma di interesse. In effetti, si tratta di un kit di costruzione della propria casa, che permette di costruire un'abitazione secondo i vostri gusti personali.

Dal lato della quest - se così si può chiamare - la storia inizia con un messaggero che vi invita a visitare uno Jarl nelle vicinanze (sono andato a Falkreath, ma ci sono altre opzioni). All'arrivo ci viene offerto un appezzamento di terreno appena fuori della città, per la misera somma di 5000 pezzi d'oro.

The Elder Scrolls V: Skyrim

Ogni appezzamento di terreno dispone di un tavolo da disegno, un banco da falegname, una cassa e alcuni materiali per iniziare. I progetti vengono realizzati sul tavolo da disegno, i materiali sono realizzati sul banco da lavoro del falegname, e con un qualche colpo di sega una casa inizia a prendere forma dietro di voi, sul vostro nuovo terreno.

La prima casa che si può costruire è un piccolo cottage. Angusta, ma adatta allo scopo, può rimanere così com'è: c'è tutto quello che serve (ma se vi accontentate di così poco, Hearthfire probabilmente non fa per voi).

Se si decide di continuare a costruire, questa dimora piccola diventerà la sala di ricevimento del resto della casa. Ci sono molti modi per espandere l'edificio e, a seconda di come si ha sviluppato il proprio personaggio, ci sono caratteristiche pronte a soddisfare tutti gli stili di gioco.

Il primo modo per estendere una proprietà è quello di aggiungere una grande sala. Questa dispone di un salotto e di camere da letto, ed è molto più grande rispetto al piccolo cottage. Una volta che è stata costruita, ci sono tre slot disponibili, e in ogni una nuova estensione si può aggiungere qualcosa.

Se siete degli alchimisti, si può costruire una torre per ospitare tutte le attrezzature nell'Ala Nord (è anche possibile aggiungere un magazzino o una sala dei trofei). In realtà, tutte le stanze che vi aspettereste di trovare sono presenti, ma non c'è molta libertà espressiva nelle decorazioni e nell'architettura, al di là di poche decisioni semplici.

The Elder Scrolls V: Skyrim

Nell'Ala Est si può costruire un arsenale, una biblioteca, o - per coloro che amano cucinare i propri pasti - una cucina. Nell'Ala Ovest possiamo scegliere di creare sia delle camere da letto (di cui avremo bisogno, se si vuole trasferire il proprio coniuge o adottare dei bambini, altra novità di questa espansione), una serra o una torre per gli incantamenti. A questo proposito, le nuove case sono di gran lunga superiori alle abitazioni che possono essere acquistate in tutte le principali città sparse per tutta Skyrim.

L'unico problema è che, pur avendo la possibilità di scegliere quali stanze aggiungere alla vostra nuova casa, non potete personalizzarle più di tanto. È questa mancanza di flessibilità che frustra più di ogni altra cosa, ed è la ragione principale per cui mi riesce difficile raccomandare Hearthfire a chiunque, tranne che ai fan più sfegatati del gioco.

The Elder Scrolls V: Skyrim

I giocatori casual troveranno difficile entusiasmarsi con così poche opzioni, e mentre i giocatori più dedicati apprezzeranno la possibilità di avere alcune nuove funzionalità con cui giocare, a conti fatti l'esperienza che ne risulta è un po' superficiale, e non premia quanto dovrebbe. Non si tratta di uno "Skyrim incontra Minecraft", che sarebbe stato fantastico. In definitiva, è un'esperienza abbastanza riduttiva.

Se non state ancora giocando a The Elder Scrolls V: Skyrim, Hearthfire offre pochissimi motivi per tornarvi. Se non avete mai lasciato il freddo paesaggio montuoso, e vi state ancora godendo il vibrante mondo costruito da Bethesda, allora questo DLC potrebbe valere qualcosa. Tuttavia, non aspettatevi di essere in grado di costruire la vostra casa con la stessa libertà con cui avete esplorato il resto del gioco.

The Elder Scrolls V: Skyrim
05 Gamereactor Italia
5 / 10
+
Aggiunge profondità al gioco, le case sono grandi, le stanze diverse
-
Poche opzioni di personalizzazione, poco appeal per i giocatori casual
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto