Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
articoli

AMD Radeon Pro VII - Anteprima

Il tentativo di AMD di uccidere il business delle schede video Pro di Nvidia

La redazione di Gamereactor è stata invitata di recente a partecipare ad una conferenza stampa online in cui abbiamo scoperto che AMD si prepara a fare scalpore nel mercato pro-GFX. Cosa significa questo per i giochi? Semplice, significa che AMD probabilmente seguirà lo stesso livello di aggressività nei confronti di Nvidia sul mercato dei vieogiochi entro un lasso di tempo ragionevole.

Il nuovo Radeon VII fa esattamente questo. È veloce, ha un'enorme capacità e ha un prezzo estremamente competitivo rispetto alle serie Nvidia Quadro, GV e RTX. AMD va all'arrembaggio di Nvidia in tre categorie principali - dove la stessa Nvidia è stata la regina indiscussa per troppo tempo: Design Simulation, Broadcast & Media, così come il calcolo ad alte prestazioni (HPC).

Anche se noi giocatori spesso pensiamo che il nostro hardware sia costoso, 9000 dollari per una scheda grafica non sono insoliti in questi settori. Pertanto, va detto che AMD fa gola a tutti con una scheda grafica inferiore ai $1900 che fa le stesse cose di una Nvidia Quadro GV100, solo meglio.

Ciò significa che AMD è ora seduta sul trono dei calcoli a doppia precisione, di simulazioni più complesse, convalida del progetto e utilizzo di tipi di dati a 64 bit. Questo è un lavoro duro e complesso, che richiede costose schede grafiche. Questo sarà in genere utilizzato per calcolare quando una parte, o un'intera macchina si rompe, quanto calore può sopportare un aeroplano e risparmia all'azienda l'onere finanziario di testare innumerevoli prototipi.

Lo stesso vale per Computer Aided Engineering, qualcosa che è necessario e utilizzato in quasi tutti i prodotti moderni, comprese le automobili, e richiede una grande quantità di dati da calcolare, si prevede che il solo mercato dei software di simulazione costituisca oltre 19 miliardi di dollari in cinque anni.

AMD Radeon Pro VII - AnteprimaAMD Radeon Pro VII - Anteprima

Cosa può fare Radeon VII?

Anche se viene venduto in unità singole, verrà spesso impostato come doppia configurazione, sostituendo Nvidia Quadro CP100 a $ 7769 o sostituendo una scheda GV100 da $ 8999, anche se costa "appena" $ 3798 per una doppia configurazione di una Radeon VII.

Tale configurazione non è solo più economica, ma produce più velocità in quanto supporta PCIe Gen4 e dispone di 6 uscite Display con e ponte IFL attivo rispetto alle porte 4/4 + 1DVI-D DL. La potenza di calcolo è enorme, a 13.1 TFLOP è più che dubbio la potenza di calcolo grezza di un GP100, mentre il 7.4TFLOP del GV100 non si avvicina alla doppia scheda Radeon Pro VII, che capita anche di battere l'870/717 Larghezza di banda di memoria GB / S, con più di 1 TB / S per scheda. E poi le schede Nvidia usano ancora la memoria GDDR6 più lenta e, ad esempio, utilizzano il 36% di energia in meno rispetto all'RTX 4000.

A differenza di altre schede, offre anche la correzione degli errori e rimane sotto i 73 gradi, mentre alcuni concorrenti, come Quadro RTX 5000, superano gli 80 gradi.

Software come EDEM di Altair supportano già PCIe 4.0 e un'accelerazione a doppia precisione, offrendo a Radeon VII almeno il doppio delle prestazioni di un Nvidia Quadro RTX5000 e 5,6 volte le prestazioni per dollaro rispetto al Nvidia Quadro GV100.

Non sorprende, e forse più rilevante per i lettori di Gamereactor, questa nuova scheda AMD è fantastica e mirata alla produzione TV 8K. Per mettere in prospettiva quanto sia un potente computer di editing - che può essere utilizzato in remoto con l'aiuto del software AMD, 1 ora di TV 8K richiede solitamente un mese per girare e 2-3 mesi per modificare e mixare il suono, secondo AMD.

Questo trascende il settore gaming, poiché AMD prevede che 8K, 33.277.600 pixel sullo schermo, saranno il nuovo standard. E anche se si sono rifiutati di parlare di modelli e versioni imminenti per i giochi, sono migliori, poiché tutte le piattaforme da gaming tranne quelle più costose attualmente fanno fatica a raggiungere fluidità in 4K a +60 Hz e, soprattutto, +60 FPS. Potrebbe esserci un indizio nel fatto che Radeon VII ha incorporato sia la codifica che la decodifica del video 8K.

AMD ha già rilasciato una versione beta del suo nuovo software ProRender 2.0, che combinato con una CPU Threadripper può raccogliere la sinergia a un livello mai visto prima e supportare piattaforme note come Blender, Maya e Unreal Engine.

AMD ha terminato la presentazione sottolineando l'uso di un processore di sicurezza integrato, e AMD è l'arma scelta da due nuovi supercomputer, Frontier, 1.5 Exaflops, che arriveranno il prossimo anno e 2 Exaflop El Capitan che inizierà a circolare nel 2023.

AMD Radeon Pro VII - AnteprimaAMD Radeon Pro VII - AnteprimaAMD Radeon Pro VII - AnteprimaAMD Radeon Pro VII - Anteprima

Questo fa ben sperare per il futuro? Sì, certamente.

Con AMD alle calcagna, Nvidia ha reagito, sia in termini di prestazioni che di prezzo. Ciò influirà anche sulle schede gaming e, si spera, ciò significa che diventeremo schede migliori, più potenti e persino più economiche di quanto altrimenti ci saremmo aspettati.

Significa anche che le schede gaming di fascia alta di AMD, dirette rivali con le schede RTX di fascia alta, potrebbero essere più vicine di quanto pensiamo e che il prezzo folle delle schede grafiche potrebbe presto essere abbattuto, almeno un po', consentendo a più utenti di divertirsi, se non con il4k, almeno con 1440p +60 FPS + 144Hz di gioco, senza la necessità di procedere all'espianto dei propri organi e sacrificare un membro della famiglia agli dei oscuri.



Caricamento del prossimo contenuto