Italiano
preview
Assassin's Creed IV: Black Flag

Assassin's Creed IV: Black Flag

Epiche battaglie in mare, parkour, duelli, un enorme mondo aperto ... non poteva trattarsi che di Assassin Creed IV: Black Flag. Vediamo la versione PS4.

La nostra sessione di preview dedicata a Black Flag è consistita in una nuova demo di un quarto d'ora disponibile qui in fiera, oltre a un paio di sezioni che riguardano la navigazione e l'esplorazione della città, queste ultime come parte di un evento speciale pre-E3 organizzato a meno di 24 ore dalle conferenze di Los Angeles.

Gli sviluppatori hanno davvero tante cose da insegnarci, ma ciò che ci ha maggiormente colpito è stata la fluidità e la continuità del mondo di gioco. Una promessa fatta quando è stato annunciato il titolo all'inizio di quest'anno, ma onestamente non immaginavamo a cosa saremmo andati incontro.

Assassin's Creed IV: Black Flag

Assistiamo ad una sequenza di inseguimento in cui Edward Kenway va a caccia del suo obiettivo in un villaggio di pescatori, prima di passare alla "modalità imbarcazione", nel momento in cui la preda decide di raggiungere le banchine e continuare la sua fuga in alto mare. Kenway non si perde d'animo, salta a bordo del Jackdaw, tira su ancora e vele e inizia il suo inseguimento via mare. Poco dopo assistiamo ad una battaglia navale, che comporta la distruzione del veliero in fuga e una riunione dell'equipaggio della Jackdaw attorno al loro capitano a bordo della nave danneggiata. Con il nostro obiettivo fuori dai giochi, occorre decidere se assoldare un nuovo equipaggio per sostituire i caduti di Edward, oppure se sia meglio aggiungere la nuova nave alla crescente flotta di Kenway.

Tutto questo è avvenuto senza la minima traccia di una schermata di caricamento. Gli sviluppatori continuano a puntare sul fatto di quanto sia vasta la mappa del mondo di questo gioco e quindi quante cose si possono fare. Indubbiamente è vasto. Tre le città principali, circondate da acque sconfinate piene di flotte; inoltre è possibile scovare una moltitudine di isole e tesori nascosti. E' una specie di Far Cry 3 con i pirati. Prendere l'elemento di forza di Assassin's Creed III e basare l'intero gameplay e la storia del gioco intorno a voi? Nella teoria, suona bene. Nella pratica, risulta fenomenale.

Assassin's Creed IV: Black FlagAssassin's Creed IV: Black Flag

La versione PS4 è davvero affascinante. Eppure, mentre un viaggio a L'Avana mostra una città vivace che ci riporta alla memoria l'Italia affrescata in ACII, a livello visivo non si distacca poi così tanto dalle città portuali di ACIII. Crediamo che ci sarà un adattamento per PC di fascia alta.

Il vero potenziale grafico (e non solo) della nuova console non viene fornito dalle strade affollate della città, ma dal fogliame. Per evitare di essere catturato, quando si infiltra in un tempio azteco, Edward si copre con un cespuglio: il movimento dei rami e le foglie sfarfallanti sembrano così reali da sembrare veri. Ci è sembrato come se qualcuno avesse voluto fare una dimostrazione tecnica del motore grafico di Assassin's Creed. Allo stesso modo, un fortino che esplode, distrutto da un bombardamento di cannoni della Jackdaw poco più avanti nella demo, si disintegra in una montagna di macerie e fumo da risultare molto più dettagliato rispetto a prima. Le onde turbolente sono, ehm, reali. Impressionante è la tempesta che gli sviluppatori ci obbligano ad attraversare. E' sul mondo naturale, e non tanto su quello artificiale, che sembra puntare il team e con cui vogliono fare la differenza sulle console attuali e quelle di nuova generazione.

Assassin's Creed IV: Black FlagAssassin's Creed IV: Black FlagAssassin's Creed IV: Black Flag

Andare oltre i confini visivi è una delle chiavi di questa nuova generazione di giochi, ma non l'unica. La connettività - altro aspetto che su cui puntano studi e sviluppatori - è altrettanto importante. Oggi abbiamo visto due esempi, la app di accompagnamento (applicazione associata al gioco) e la possibilità di condividere i contenuti in-game. La prima permette di sfogliare una versione compressa della mappa del mondo, consentendo di individuare i punti di segnalazione, che appariranno automaticamente sul grande schermo. Sembra un aspetto superfluo rispetto a quanto visto finora, ma invece il fatto di essere un buon metodo per contribuire ai fondi economici per ampliare la vostra flotta. potrebbe dargli molta più importanza (e ragione sufficiente per giocare con l'applicazione e 'macinare' qualche extra, invece di guardare un episodio di una serie in strada, in casa o sui mezzi pubblici).

Il secondo? Un po' più controverso. Aree ed eventi scoperti nel gioco da soli saranno poi condivisi con gli amici e nelle loro sessioni di gioco. Nella demo, le balene che attraversano la superficie dell'oceano sono contrassegnate in modo permanente sulla mappa, e un indicatore sullo schermo indica che tale informazione verrà condivisa e caricata sulle mappe dei vostri amici. E 'qualcosa che rovina il mistero del mondo, e considerando che l'esplorazione e la scoperta sono parte fondamentale del gioco, speriamo che sia possibile disabilitare questa funzione e continuare la nostra esplorazione del mondo in solitaria.

Il mondo è completamente sbloccato fin dall'inizio, così si è liberi di navigare in qualsiasi angolo del globo. Tuttavia, per liberare il passaggio che conduce ad alcune aree protette il forte, è necessario eliminare il forte, strategicamente posizionato. La demo estesa mostra la Jackdaw abbattersi contro una di queste fortezze pesantemente armate, sequenza che termina con Kenaway e l'equipaggio che si lanciano giù dalla nave e si arrampicano sulle rovine per ripulire i sopravvissuti. Ancora una volta, nessun caricamento.

Assassin's Creed IV: Black Flag

La libertà di esplorare è rinfrescante, e il sogno irrealizzato di ACIII sembra qui finalmente avverarsi; i passatempi e le missioni secondarie - tutto ciò che passa da questa formula - fanno di questo titolo un gioco dall'immersivo mondo aperto, in cui ci si può dimenticare per un attimo dell'annosa battaglia tra Templari e Assassini e...diverstirsi, semplicemente.

Abbiamo visto galeoni duellare all'orizzonte. Delfini che saltano sopra le nostre teste mentre nuotiamo da piccoli banchi (contenenti cadaveri pieni di rum e un bottino succoso) alla nave. Ci siamo infilati in silenzio in un'isola montuosa, abbiamo assassinato in modalità Stealth soldati spagnoli, abbiamo portato in salvo marinai catturati e trovato un tesoro sepolto. Gli sviluppatori hanno deciso di utilizzare le chiavi come strumenti per strangolare, e le spade con entrambe le mani. Abbiamo testato anche il nuovo sistema di mira per le armi da fuoco. Anche una nuova arma (tubo dardo) con cui è possibile sputare frecce di veleno contro il collo del nostro nemico, facendolo impazzire per un po 'e costringendo i suoi compagni a tenergli testa mentre Kenway sgattaiola senza essere visto. Seppur il combattimento appaia fluido come in ACIII, ci dicono che con i nemici sarà più difficile questa volta. Ci saranno canti marinareschi da scoprire e sbloccare, che il vostro equipaggio canterà quando è a bordo della nave. E' possibile accettare le quest degli Assassini e possono essere completate senza limite di tempo, quindi collegarle con un'altra moltitudine di missioni e di avventure di cui è veramente zeppo questo Black Flag.

E' una grande avventura. Che dietro a questa grande parvenza di novità nasconde l'esperienza più tradizionale di AC, con l'esplorazione libera, il combattimento e la modalità stealth che sembra presa direttamente da ACIII, che potrebbe rappresentare l'elemento meno innovativo di questo nuovo mondo. Ma questi elementi, in Black Flag, potrebbero rappresentare solo una piccola parte di un insieme molto più vasto e diversificato, che non rovinerà affatto la nuova esperienza piratesca della serie.

Assassin's Creed IV: Black FlagAssassin's Creed IV: Black Flag
Assassin's Creed IV: Black Flag
Assassin's Creed IV: Black Flag

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.