Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
preview
F1 2020

F1 2020 - Provato

Abbiamo corso qualche lap per scoprire le tante novità che offre la nuova iterazione della serie racing di Codemasters.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Scalda i motori perché Codemasters si prepara a fare ritorno con quella che sembra essere la sua avventura più ambiziosa nel mondo della Formula 1 fino ad oggi. L'undicesima iterazione del franchise si basa sui suoi predecessori aggiungendo una nuovissima modalità gestionale, chiamata My Team, e una modalità Casual che si rivolge a giocatori nuovi e non esperti della serie. Prima dell'uscita attesa il prossimo 10 luglio, siamo stati invitati a giocare un breve teaser e abbiamo avuto la possibilità di chiacchierare con il game director, Lee Mather, che ha condiviso qualche dettaglio su questa nuova esperienza.

La nuova modalità My Team promette di rivoluzionare l'amata modalità Carriera, consentendo ai giocatori di realizzare i propri sogni e modellare la propria squadra di Formula 1. La modalità è l'aggiunta di punta dell'ultima iterazione e, sebbene non potessimo provarla direttamente nella demo, c'erano comunque molte cose di cui discutere. In My Team hai la libertà di personalizzare completamente il marchio e l'identità del tuo team, cosa che può essere fatta creando la tua combinazione di colori, l'emblema del team e persino le tute da gara sfoggiate dai membri della squadra.

F1 2020

Il successo all'interno di My Team non dipende solo dalle tue prestazioni in pista poiché ci sono molte decisioni importanti da prendere nei tuoi tempi di fermo. In quanto proprietario del team principiante, investirai il tuo tempo fuori pista in varie attività con l'obiettivo di rafforzare le numerose strutture che supervisionerai (tra cui: aerodinamica, telaio, gruppo propulsore, durabilità, personale e marketing). Mather ha spiegato che l'invio di un pilota al Training Camp può aiutare a migliorare le sue prestazioni, ma uno svantaggio è che non possono più usare quel tempo per assistere altri dipartimenti. Possiamo vedere in che modo questi segmenti strategici forniscano un piacevole cambio di ritmo tra una gara e l'altra e siamo entusiasti di vedere in che modo i giocatori scelgono di personalizzare le loro squadre.

Un'altra delle caratteristiche principali di F1 2020 è la modalità Casual, che aiuta ad abbassare il livello delle abilità ed è disponibile in tutti gli eventi non competitivi. In modalità Casual, la pressione è stata ridotta in modo significativo poiché i giocatori vengono riportati in pista se scivolano e il terreno è stato modificato per essere meno scivoloso e punitivo. Inoltre, i menu sono stati rimossi e includono solo alcuni aspetti fondamentali per i nuovi arrivati, in modo da non farli impazzire.

F1 2020 non lascia però i suoi giocatori più accaniti indietro, poiché sono state aggiunte funzionalità più complete come un HUD personalizzabile. I giocatori possono ora personalizzare completamente i loro display regolando il posizionamento di aspetti come la mappa del percorso, la classifica della corsa e il tempo sul giro corrente. Una funzionalità molto richiesta è uno specchietto retrovisore, che può essere aggiunto come parte dell'HUD personalizzabile. Questo è un tocco che possiamo sicuramente apprezzare in quanto non possiamo dirti quante volte abbiamo sbandato in pista mentre guardavamo male alle nostre spalle.

F1 2020F1 2020F1 2020F1 2020

L'elenco delle piste di F1 2020 è stato inoltre ampliato con Hanoi Street Circuit e Circuit Park Zandvoort che si uniscono alla line-up. Queste aggiunte offrono un assaggio del passato e del presente con la pista vietnamita costruita all'inizio di quest'anno e Zandvoort risalente al 1939. Abbiamo scoperto che Zandvoort in Olanda è piena di curve strette e ci siamo sentiti più che contenti della sua media difficoltà. Tuttavia, al momento non possiamo dirvi nulla sul circuito di Hanoi, ma lo faremo a tempo debito.

Il ritorno trionfale della serie è il multiplayer a schermo condiviso, che mancava dai tempi di F1 2014. Mather ci ha detto che Codemasters ha lavorato in collaborazione con un altro team che li ha aiutati a rivitalizzare questa modalità in quanto il progetto è "fisicamente e graficamente intenso. Con lo schermo condiviso che attualmente sta vivendo una seconda giovinezza, alimentato in gran parte dalla scena indie, già immaginiamo l'entusiasmo di molti fan per questo inaspettato ritorno. Abbiamo anche chiesto se lo schermo condiviso sarà usato in modalità online in modo simile a Mario Kart, e anche se Mather ha confermato che non sarebbe stato così per l'edizione 2020, non lo ha escluso per quelle future.

Ora che i giochi cross-platform sono sempre più popolari, abbiamo chiesto se F1 2020 avrebbe supportato questa funzionalità per rafforzare le sue lobby online. Lee Mather ci ha informato che "per il 2020, al momento non è qualcosa che possiamo fare, ma è qualcosa su cui abbiamo iniziato a fare una notevole quantità di ricerche". Abbiamo anche chiesto se F1 2020 sarebbe stata presente sulle nuove console, PS5 e Xbox Series X, e ci è stato detto che l'attenzione si concentra esclusivamente sui sistemi di ultima generazione, con Google Stadia per la prima volta nella serie.

F1 2020 punta ad essere l'iterazione più accessibile di sempre nella longeva serie di Codemasters e promette di offrire molto di più rispetto al tipico aggiornamento annuale. La modalità Casual rappresenta un punto di ingresso molto più rilassato e possiamo immaginare che lo schermo condiviso sia molto divertente con un amico nella modalità Carriera. L'assenza di cross-platform può essere una delusione per alcuni, ma fortunatamente sembra che la squadra sia impegnata a esplorare questa strada per i capitoli futuri. Tieni d'occhio la nostra recensione completa quando F1 2020 verrà lanciato su Google Stadia, PC, PS4 e Xbox One il 10 luglio.

F1 2020F1 2020F1 2020
F1 2020F1 2020
F1 2020F1 2020
F1 2020F1 2020F1 2020F1 2020

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati

F1 2020 - Provato

F1 2020 - Provato

PREVIEW. Scritto da Kieran Harris

Abbiamo corso qualche lap per scoprire le tante novità che offre la nuova iterazione della serie racing di Codemasters.



Caricamento del prossimo contenuto