Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
articoli

Halloween: I nostri horror preferiti del 2021

In vista della notte più spaventosa dell'anno, abbiamo selezionato i nostri preferiti.

HQ

C'è davvero un modo migliore per trascorrere il periodo di Halloween che spaventarsi a morte con alcune delle ultime e più importanti uscite horror? Ovviamente la risposta è un no secco. Questo, tra le altre cose, è particolarmente vero quest'anno, visto che il 2021 è stato un anno prolifico sul fronte dei giochi davvero terrificanti, anche se alcune delle nostre scelte più attese come Dying Light 2 e The Outlast Trails sono state rimandate al 2022. Ecco alcuni dei nostri horror preferiti usciti degli ultimi dieci mesi:

Resident Evil Village

Potremmo davvero mettere insieme una lista dedicata ai giochi horror come questa e non includere un capitolo di Resident Evil? Riprendendo quello che era considerato un ritorno alla forma per la serie, Resident Evil Village ti vede ancora una volta nei panni di Ethan Winters. In questo capitolo, sua figlia di sei mesi è stata rapita e così è costretto ad avventurarsi in un misterioso villaggio in pericolo per salvarla. Village ha fatto un bel colpo quando è stato lanciato a maggio visto che molti giocatori sono rimasti infatuati dall'altissima antagonista Lady Dimitrescu, mentre altri hanno apprezzato il suo passaggio a uno stile più orientato all'azione.

Halloween: I nostri horror preferiti del 2021

Little Nightmares 2

L'impermeabile giallo di Sixx è diventata un'altra icona dell'horror che ha fatto ritorno all'inizio dell'anno. Little Nightmares 2 si basa sulle già solide fondamenta del suo predecessore aggiungendo una selezione più variegata di ambientazioni e enigmi più complessi che ruotavano attorno al ritrovato alleato di Sixx, Mono. Le sequenze di inseguimento in particolare qui sono semplicemente inquietanti e abbiamo ancora incubi dopo essere stati perseguitati da The Teacher e dal suo collo flessibile simile a uno spaghetto. Certamente non possiamo che consigliarlo, ma non dire che non ti abbiamo avvisato.

Halloween: I nostri horror preferiti del 2021

Metroid Dread

Ok, non è propriamente un horror, ma la sua influenza dal genere è indefinibile (voglio dire, dopotutto ha Dread nel titolo). Durante il suo viaggio, Samus viene inseguita da diversi terrificanti robot conosciuti come E.M.M.I che cercano disperatamente di rcuperare il suo DNA Metroid. Questi robot ti inseguono senza sosta quando sei nelle loro zone, ed è piuttosto agghiacciante quando vieni catturato, poiché ti trafiggono brutalmente nel petto con una punta di metallo. Ciò che è anche inquietante è che ognuno di questi robot ti perseguita in modi diversi, dove alcuni ti colpiscono e ti lasciano paralizzato e altri che si muovono a velocità folli. Davvero, anche se Nintendo, pensavamo davvero che fosse un gioco adatto ai bambini?

Halloween: I nostri horror preferiti del 2021

Back 4 Blood

Il successore di Left 4 Dead è stato tra i più divertenti che abbiamo giocato in co-op durante tutto l'anno e dovresti sicuramente dargli un'occhiata, specialmente se sei abbonato a Game Pass. Lontano da un tipico sparatutto, Back 4 Blood presenta un sistema basato su carte che fa sì che ogni partita sia unica. Ci sono carte che selezionerai prima di una run che ti daranno buff attivi e passivi, e ci sono anche le cosiddette Carte Corruzione che amplificano la sfida, ma possono portare a delle belle ricompense. Certo, non è un gioco particolarmente spaventoso, ma cos'altro urla Halloween se non sparare in faccia a un gruppo di zombi?

Halloween: I nostri horror preferiti del 2021

Alan Wake Remastered

Cos'altro possiamo dire di questo classico per Xbox 360 che non sia già stato detto? La disperata ricerca di questo autore della moglie scomparsa ci ha tenuti incollati ai nostri schermi quando è stato lanciato per la prima volta più di dieci anni fa per via della sua atmosfera agghiacciante e del metodo unico di narrazione. Un vero sequel magari non lo avremo mai, ma Alan Wake regge ancora dopo tutti questi anni, e vale la pena darci un'occhiata se non l'hai già fatto. La versione rimasterizzata recentemente rilasciata ha un aspetto migliore che mai con l'esecuzione a 4K/60 fps ed è arrivata anche su console PlayStation per la prima volta.

Halloween: I nostri horror preferiti del 2021

Inscryption

Sebbene inizialmente non fosse sul nostro radar, Inscryption si è rivelato una vera sorpresa quando è stato lanciato all'inizio di questo mese e ha fornito allarmi in abbondanza. Dai creatori di Pony Island e The Hex, questo inquietante titolo basato su carte unisce puzzle a escape room, elementi roguelike e horror psicologico per creare una combinazione come non abbiamo mai sperimentato prima. L'unica lamentela che abbiamo è che vorremmo che fosse disponibile su altre piattaforme al di fuori del PC, in modo che un pubblico più ampio di giocatori possa godersi la sua magia.

Halloween: I nostri horror preferiti del 2021

Dying Light: Platinum Edition

Sì, proprio come Alan Wake, tecnicamente è un'uscita del passato, ma la quantità di contenuti aggiuntivi qui oltre al gioco principale è abbondante e vale la pena verificarla. Questo pacchetto è perfetto per stuzzicare l'appetito prima del prossimo sequel, in quanto contiene tutti e quattro i principali pacchetti DLC e 17 pacchetti di skin. Dying Light potrebbe avere quasi sette anni, ma il suo divertimento non si è deteriorato nel corso degli anni, proprio come le sue numerose creature non morte. Il parkour per salire sugli edifici è fluido come il burro e il suo combattimento incentrato sulla mischia è sempre intenso, poiché non sei mai lontano dal pericolo e la tua arma può scattare in qualsiasi momento.

Halloween: I nostri horror preferiti del 2021

Queste sono solo alcune delle nostre scelte horror preferite dell'anno. Facci sapere nei commenti se abbiamo mancato qualcuno dei tuoi preferiti.



Caricamento del prossimo contenuto