Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
articoli

Huawei P30 Pro - Provato

Il nuovo P30 Pro porta la fotografia su smartphone ad un nuovo livello.

Huawei è un'azienda che sta andando molto bene di recente. La quota di mercato dell'azienda è in aumento a livello globale ed è uno dei pochi marchi cinesi che è riuscito a eliminare quei pregiudizi che di solito molte persone hanno quando si parla di "prodotto cinese" ed "economico". Pertanto, quando abbiamo preso parte all'evento di lancio P30 Pro a Parigi questa settimana, abbiamo trovato una Huawei fiduciosa, ma anche desideroso di attirare più clienti dai mercati occidentali nella loro community high-tech. Tra una grande folla di appassionati di tecnologia, utenti di YouTube e giornalisti di ogni genere, abbiamo potuto dare un'occhiata ai loro prodotti di prossima uscita.

Huawei P30 Pro - ProvatoHuawei P30 Pro - Provato

Il momento clou della giornata è stato ovviamente il lancio della nuova serie di smartphone P30. Il CEO Consumer Business Richard Yu è salito sul palco e si è preso del tempo per convincere i presenti che P30 e P30 Pro sono tra i migliori smartphone oggi disponibili. Il precedente P20 (Pro) è stato lodato per le sue ottime prestazioni per quanto riguarda la fotocamera e Huawei ha provato a superare le prestazioni di questo telefono quest'anno. L'evento è stato giustamente definito "Riscrivere le regole della fotografia" e la compagnia ha lavorato indubbiamente sodo per aggiornare la fotocamera del nuovo P30 Pro.

Il P30 Pro presenta ancora una combinazione di fotocamera 40MP, 20MP e 8MP come il P20 Pro, ma è stato aggiornato e presenta anche una quarta telecamera del tipo Time of Flight. La fotocamera principale da 40MP f / 1.8 della P30 Pro ora dispone di un obiettivo 'SuperSpectrum'; il sensore standard Rosso-Verde-Verde-Blu è stato sostituito da un sensore Rosso-Giallo-Giallo-Blu che consente il passaggio del 40% in più di luce, secondo Huawei. In secondo luogo, c'è anche la stessa telecamera da 20 MP con campo di visuale che era presente anche su P20 Pro. L'obiettivo con zoom da 8 MP è stato aggiornato; invece di uno zoom 5x, la P30 Pro può scattare foto con zoom ottico 7,8x, zoom ibrido senza perdita fino a 10x e zoom digitale fino a 50x. Tutte le videocamere lavorano insieme per darti la possibilità di passare senza problemi da una vista panoramica a uno zoom 1x, 5x, 10x fino a 50x, con l'aiuto della telecamera ToF per ottenere risultati straordinariamente nitidi.

Huawei P30 Pro - ProvatoHuawei P30 Pro - ProvatoHuawei P30 Pro - Provato

Durante il keynote, il P30 Pro è stato confrontato direttamente con il Samsung Galaxy S10 Plus e l'iPhone XS Max in numerose occasioni, con un gran numero di diapositive che hanno mostrato in dettaglio in che modo il P30 Pro ha fatto passi avanti importanti rispetto alla concorrenza sia in termini di zoom che di prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione. L'assistente di Richard Yu ha persino usato tutti e tre i telefoni per fare foto dal vivo sul palco. A un certo punto ci siamo chiesti se la fotocamera fosse eccessivamente spropositata, in quanto vanta un ISO di 409600, che suona molto bene sulla carta ma non garantisce una buona immagine alla fine. Fortunatamente, abbiamo potuto testare la fotocamera del P30 Pro la sera stessa durante una passeggiata intorno a Parigi (di cui puoi gustarti alcuni scatti di seguito).

La nostra impressione è che Huawei non sembra stia esagerando. Se ti prendi il tuo tempo e riesci a mantenere stabile il P30 Pro, la fotocamera offre foto straordinarie. Le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono particolarmente buone. Nella modalità notturna dell'app della fotocamera, puoi facilmente scegliere il tempo di esposizione premendo un pulsante del timer quando lo scatto è giusto per te. Scene molto scure che altre fotocamere smartphone non riescono a gestire del tutto possono diventare quasi come se fossero con la luce diurna utilizzando la modalità notte del P30 Pro. Anche lo zoom sulla fotocamera è abbastanza spettacolare. Le immagini ingrandite fino a dieci volte sono ancora molto dettagliate. Lo zoom su altre cose diventa progressivamente più sfocato, ma ancora chiaramente migliore di qualsiasi altra offerta smartphone fino ad ora disponibile. Inoltre, Huawei attribuisce la cosiddetta qualità "Pro-Bokeh" ai suoi scatti di ritratto. Per quanto ne sappiamo, la combinazione di fotocamere offre anche grandi risultati in questo senso, con l'aiuto della luce scarsa nelle foto di interni. La nostra impressione dopo circa un giorno di utilizzo è indubbiamente positiva, ma ci vorranno ulteriori test per confermare tutti i vantaggi dichiarati della fotocamera.

Huawei P30 Pro - ProvatoHuawei P30 Pro - ProvatoHuawei P30 Pro - Provato

In base al nostro giorno di utilizzo, la qualità video è pari alla qualità delle fotografie. Poter scattare foto panoramiche e la possibilità di utilizzare lo zoom lossless 10x apre a molte possibilità per la realizzazione di video creativi. La stabilizzazione sui video è solida, ma se utilizzerai il P30 Pro per le riprese serie, una sospensione cardanica rimarrà una necessità. Ciò che renderà sicuramente il P30 Pro il top performer è l'aggiunta programmata del video Dual-View (in arrivo a maggio). Ciò consente di registrare con entrambe le telecamere grandangolari e ravvicinate offrendo un nuovo modo nuovo di registrare i tuoi ricordi.

Tornando all'evento a Parigi ieri, Huawei ha anche presentato una collaborazione con il marchio coreano Gentle Monster e i primi smart-occhiali dell'azienda. Il CEO di Gentle Monster, Hankook Kim, ha spiegato che il design tecnologico della maggior parte degli occhiali smart oggi li rende poco attraenti per la maggior parte delle persone. Ecco perché gli occhiali smart di Huawei si concentrano su un design di bell'aspetto che è indossabile ogni giorno. Gli occhiali sul dispositivo sono intercambiabili, ad esempio per passare dalla lente trasparente a quella solare.

Significa che la parte "smart" degli occhiali è piuttosto limitata; sei in grado di fare una telefonata a mani libere e questo è tutto. Non ci sono telecamere o altre tecnologie smart presenti sugli occhiali. Secondo lo staff di Huawei con cui abbiamo parlato durante l'evento, la società pensa che il mercato non sia ancora pronto per gli occhiali completamente smart. Questa collaborazione è un modo per permettere alle persone di familiarizzare con Huawei come produttore di occhiali smart e con il tipo di prodotto in generale. In altre parole, ciò che viene dopo questi occhiali potrebbe essere davvero interessante e un passo avanti per gli smart wearable. Al momento, sembra improbabile che molte persone inizieranno a portare gli occhiali solo per fare una telefonata a mani libere.

Huawei P30 Pro - Provato

Abbiamo anche sfruttato l'opportunità di provare alcuni degli altri prodotti annunciati. L'attuale Huawei Watch GT a forma circolare ha due versioni aggiuntive. C'è una versione attiva con un piacevole schermo AMOLED da 1,39 pollici e una versione elegante da 1,2 pollici più piccola. Entrambi i dispositivi offrono sensazioni molto elevate sia per l'orologio che per il cinturino in gomma. Un'altra novità arriva sotto forma di cuffie Bluetooth, che la società ha soprannominato necklocks "FreeLace". La loro novità sta nel fatto che è possibile scollegare il cavo tra le cuffie sinistra e destra, esponendo una spina USB-C che si collega al telefono. Ciò consente di caricare gli auricolari direttamente e rapidamente utilizzando lo smartphone, con una carica di quattro ore di durata della batteria quando ci si collega per soli cinque minuti. Infine, Huawei ha presentato nuovi auricolari wireless veri e propri chiamati "FreeBuds Lite" e un nuovo powerbank.

L'evento di Parigi incentrato sulla serie P30 ha messo in evidenza il fatto che Huawei è una società tecnologica globale matura che è una realtà abbastanza presente insieme a Samsung e Apple nel mercato degli smartphone. Pensando alle capacità della fotocamera per smartphone Huawei, la sua avventura nel mondo degli occhiali smart e alle nostre chiacchierate con lo staff di Huawei, è chiaro che la società è piena di idee per trasformare il mercato tecnologico negli anni a venire.

Guarda la nostra gallery nella prossima pagina con tutti gli scatti effettuati a Parigi con il nuovo P30

Huawei P30 Pro - Provato
Huawei P30 Pro - Provato
Huawei P30 Pro - Provato
Huawei P30 Pro - Provato
Huawei P30 Pro - Provato

Caricamento del prossimo contenuto