Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
articoli

I 10 mostri cinematografici più spaventosi

La storia del cinema è piena zeppa di tutti i tipi di mostri raccapriccianti e abbiamo pensato e scelto i mostri e le creature che ci spaventano di più.

HQ
I 10 mostri cinematografici più spaventosi

(10) Blob (Il Blob)
Il blob originale del 1958 lascia molto a desiderare per gli standard odierni, e con un corpo fatto di palloncini e silicone, onestamente non possiamo più dire che sia così spaventoso. La realtà, tuttavia, è molto diversa se guardiamo all'ameba informe e in continua espansione introdotta nel remake assolutamente brillante di Chuck Russell trent'anni dopo. Con spettacolari effetti speciali, l'orrore strisciante e privo di emozioni rappresentato da The Blob è convincente, con le sue vittime costrette a sopportare il più elaborato e straziante dei tormenti. Un incubo efficace come qualsiasi altro, è migliorato ancora di più dalle macabre scene di morte.

I 10 mostri cinematografici più spaventosi

(09) Predator (Predator)
A differenza degli altri mostri cinematografici in questa lista, Predator non è il risultato di un film horror, ma piuttosto di un film d'azione. Detto questo, Predator è un mostro spaventoso, anche se il film stesso non lo è. Ciò che amiamo di più di questo è che devi aspettare per sempre che appaia e questo è standard per i film horror in particolare, specialmente quando il mostro è, beh, un vero mostro. Nasconde e insegue i personaggi principali dall'ombra per eliminarli, uno per uno. È solo quando Arnie deve affrontarlo che si rivela e il vero orrore viene messo al centro della scena. Il fatto che poi viaggi attraverso le galassie per venire sulla Terra a cacciare gli umani per il suo piacere aggiunge solo l'immagine di una macchina per uccidere sfuggente.

Annuncio pubblicitario:
I 10 mostri cinematografici più spaventosi

(08) L'entità (segue)
Nessuno sa cosa sia veramente l'Entità, come suggerisce il nome, ma le teorie non mancano di certo. È stato descritto come qualsiasi cosa, da un demone, al rimorso e persino a una malattia venerea, ma in realtà non importa cosa sia. Il vero orrore di The Entity and It Follows è che parla dell'inevitabilità della morte, e questo è molto più spaventoso di qualsiasi mostro immaginario. Il momento più terrificante del film è quando ricorda a tutti noi nel mondo reale, che la morte sta arrivando e non c'è assolutamente nulla che possiamo fare per fermarla.

I 10 mostri cinematografici più spaventosi

(07) King Paimon (ereditario)
Hereditary ci ha dato una delle creature senza dubbio più sgradevoli del 21 ° secolo nel potere invisibile ma terrificante di King Paimon. Un'entità malevola che ci ha tolto il fiato e con la sua presenza oscura e strisciante, ha cementato per sempre il nome di Ari Aster nelle migliori sale del genere horror. Ciò che rende davvero questa creatura così inquietante è la riluttanza della sceneggiatura a darci una vera spiegazione per l'esistenza o la motivazione di Paimon, e invece siamo costretti a cercare disperatamente risposte nella miseria e nella storia oscura della famiglia Wolff. Il fatto che sembri anche nutrirsi e prosperare dove esiste energia negativa, malattia mentale e malattia lo rende inevitabile come la morte stessa e una delle creazioni più disgustose e orripilanti del mondo del cinema.

Annuncio pubblicitario:
I 10 mostri cinematografici più spaventosi

(06) Jötunn (Il rituale)
I mostri mitologici nei film sono difficili. Non di rado finisce per essere più sciocco che spaventoso. Ecco perché apprezziamo Jötunn. Il film fa un lavoro fantastico nel catturare come sarebbe davvero guardare questa antica creatura di persona. Se fossimo fuori a camminare nei boschi e improvvisamente ci trovassimo faccia a faccia con qualche creatura gigantesca che è in parte animale, in parte umana, ma nel complesso qualcosa di indescrivibile. All'inizio lo intravedi lentamente: un paio di occhi, mani umane, il corpo di un grande alce. Una volta che è lì, nella luce, nella sua piena gloria, stiamo già chiedendo aiuto.

I 10 mostri cinematografici più spaventosi

(05) Pazuzu (L'esorcista)
L'esorcismo e la demonologia sono due argomenti i cui tabù persistono anche nei tempi moderni, e in effetti non mancano racconti raccapriccianti di persone che sono state presumibilmente sotto il controllo di entità malvagie e costrette a subire tormenti infernali a causa di ciò. Qualcosa che William Friedkin ha raccontato con dettagli strazianti nel film horror del 1971 L'esorcista, dove assistiamo al deterioramento di Regan MacNeil nelle grinfie dell'antica creatura mitologica Pazuzu. È indimenticabile, potente e bruciante, un incubo per qualsiasi genitore. Anche se vediamo solo piccoli, minuscoli scorci della bestia, l'impatto su Regan è qualcosa che ti colpisce nel profondo e la disumanità dell'intera situazione evoca il più freddo dei brividi che ti corrono lungo la schiena.

I 10 mostri cinematografici più spaventosi

(04) Brundlefly (La mosca)
Fondamentalmente una storia d'amore che ha preso una grande discarica. È stato teso fin dall'inizio quando Seth Brundle e Veronica sono diventati una coppia, ma mentre lentamente ma inesorabilmente ha iniziato a trasformarsi in una mosca, la relazione è diventata naturalmente sempre più impegnativa. Tuttavia, merita molto credito per essere rimasta fino in fondo a "Ehi, sono un mostro gigante, sparami in faccia con il fucile, per favore!" La storia della tragica trasformazione di Jeff Goldblum in una mosca a misura d'uomo è tanto straziante quanto grottesca, con le varie fasi di "Brundlefly" che alla fine portano a quello che pensiamo sia uno dei mostri più spaventosi del genere. E non uccide nemmeno nessuno.

I 10 mostri cinematografici più spaventosi

(03) Crawlers (La discesa)
Quei mostri delle caverne intrisi di candeggina nel classico thriller cult di Neil Marshall The Descent sono praticamente ciò di cui è fatto il 91% dei nostri incubi collettivi. Perché anche se la Cosa dell'iconico horror di Carpenter, così come il mostro alieno con acido corrosivo che viaggia nelle sue vene fuliggine, sono più mortali - non ci sono molti mostri cinematografici che saremmo meno desiderosi di incontrare quando portiamo fuori la spazzatura della bestia delle caverne strisciante di Neil.

I 10 mostri cinematografici più spaventosi

(02) Thing (La Cosa)
La creatura aliena che terrorizza la base di ricerca dove lavorano MacReady e i suoi amici è probabilmente una delle cose più spiacevoli, ripugnanti e decisamente orribili della cultura pop. Con la capacità di assumere la più impossibile delle forme, replicare altri organismi biologici e far crescere liberamente arti, mascelle e ogni sorta di altre parti del corpo a comando, La Cosa è per molti versi l'ultimo sopravvissuto. Un predatore terrificante in cima alla catena alimentare. Con effetti speciali mozzafiato e suspense snervante, l'adattamento cinematografico di John Carpenter del libro di John W. Campbell "Who Goes There?" cattura perfettamente l'orrore di questa creatura impossibile che, come nient'altro, crea panico e paranoia in tutti e tutto ciò che si trova nelle sue vicinanze.

I 10 mostri cinematografici più spaventosi

(01) Xenomorph (Alieno)
Cos'altro se non la creazione da incubo di H.R. Giger avrebbe potuto essere in cima alla lista dei mostri più spaventosi della cultura popolare? L'organismo definitivo in molti modi, colpendo dall'ombra le sue vittime senza pietà con denti affilati come rasoi, super forza e un esoscheletro in grado di resistere a quasi tutto. Con le loro caratteristiche terrificanti e, forse più in particolare, la loro testa allungata, gli Xenomorfi sono diversi da qualsiasi altra cosa, incarnando sia l'orrore che la curiosità morbosa. La creatura ha inviato increspature attraverso l'industria quando il Chestburster si è liberato dal corpo di Kane a bordo della Nostromo nel film di Ridley Scott del 1979. Tutto ciò che segue è storia, e per noi non c'è alcun dubbio che lo Xenomorfo sia la cosa più terrificante e da incubo nel mondo del cinema.

Cosa c'è nella tua lista?



Caricamento del prossimo contenuto