Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
preview
Nier: Automata

Impressioni rapide: abbiamo giocato a Dragon Quest Treasures e NieR: Automata su Nintendo Switch

Abbiamo giocato a entrambi i giochi come parte di un recente evento Square Enix a Londra.

HQ

Ho già condiviso alcune opinioni diverse sui giochi che ho avuto modo di vedere come parte del recente evento Square Enix london, tra cui Crisis Core: Final Fantasy VII - Reunion, Harvestella e Valkyrie Elysium , ma ho un paio di esperienze extra che mentre fugace meritano un po 'di tempo al sole. E così, ho riunito le mie opinioni sulla versione Switch di Nier: Automata e Dragon Quest Treasures in un unico posto, per una rapida serie di impressioni dopo una fugace opportunità di anteprima.

NieR: Automata - La fine di YoRHa Edition

Nonostante sia uscito originariamente nel 2017, NieR: Automata non è ancora stato lanciato su Nintendo Switch, il che è stato tanto più curioso dal momento che lo sviluppatore Platinum Games ha un buon rapporto con Nintendo, come si può vedere nella serie Bayonetta. Ma fortunatamente, quel periodo di attesa finirà presto, poiché NieR debutterà sulla piattaforma ibrida il 6 ottobre, e prima di quella data, come parte di un evento Square Enix a Londra, ho avuto la possibilità di toccare con mano l'edizione Switch per vedere come si è impilata in senso prestazionale.

E fin da subito è chiaro che questo gioco funziona molto bene sul sistema Nintendo, anche se si potrebbe presumere che il combattimento frenetico soffrirebbe dei limiti tecnologici della piattaforma. Ma non lo fa, o almeno, lo fa a malapena. Ci sono elementi che non sono esattamente offerti in modo fluido, in particolare il sistema di mira, che richiede di combattere un po 'con i joystick dei Joy-Con per ottenere lo scatto perfetto, e allo stesso modo, poiché NieR ama usare varie angolazioni della telecamera, molte delle quali sono piuttosto ingrandite, questo spesso produce alcune immagini e scene impegnative sul display portatile più piccolo di Switch.

Tuttavia, anche se questo è il caso, il gameplay effettivo è molto fluido e funziona molto bene. Il combattimento mantiene la sua natura frenetica e la grafica stessa (sebbene non allo stesso livello delle edizioni console o PC del gioco) sia più che sufficiente per un sistema di gioco portatile. Platinum Games ha fatto un buon lavoro nel portare questo già fantastico videogioco su un nuovo mezzo, e se non hai ancora avuto la possibilità di provare questo titolo, la versione Switch non sarebbe un brutto punto di partenza quando debutterà tra un paio di settimane.

HQ
Annuncio pubblicitario:
Nier: AutomataNier: AutomataNier: Automata

Tesori di Dragon Quest

Non ero un grande fan della serie Dragon Quest prima di giocare a Dragon Quest Builders 2, ma quel gioco ha attirato la mia attenzione sulla serie e mi ha fatto apprezzare. Quindi, quando ho visto che l'imminente Dragon Quest Treasures sarebbe stato giocabile all'evento di Londra, ero entusiasta di saltare e vedere cosa avevano da offrire le parti iniziali del gioco. Per chi se lo stesse chiedendo, questo titolo ruota attorno ai fratelli Erik e Mia, che dopo aver trascorso la loro vita a bordo di una longship vichinga, decidono che è il momento di partire da soli alla ricerca di tesori, con l'aiuto di due insolite creature soprannaturali. Questo bizzarro duo animalesco - che essenzialmente sono un gatto rosa con le ali e un maiale verde con le ali - porta Erik e Mia a un portale verso la terra di Draconia, dove inizia la ricerca del tesoro.

Il gioco funziona in modo simile ad altri titoli di Dragon Quest, in quanto sviluppi una squadra di mostri che ti aiutano nell'esplorazione e nel combattimento. I mostri attaccheranno i nemici avversari per proteggerti, mentre tu potrai anche usarli per localizzare tesori o persino raggiungere nuove aree che altrimenti sarebbero inaccessibili a Erik e Mia a piedi. E vorrai farlo, perché trovare il miglior bottino possibile è fondamentale per il sistema di progressione del gioco, che ruota attorno allo scavo del tesoro, al riportarlo alla tua base e all'uso del denaro che vale la pena per espandere la tua base.

Annuncio pubblicitario:

Terrò brevi i miei pensieri su questo gioco in questo momento, poiché la demo che ho avuto modo di giocare era solo breve in sé e per sé, ma aggiungerò che la grafica e lo stile artistico rendono entrambi un'esperienza molto accattivante, e il titolo nel suo complesso ha giocato molto bene su Nintendo Switch e si adattava davvero alla piattaforma. Aggiungete a questo il carisma e il fascino della serie Dragon Quest, che si trova in ogni personaggio, ed è abbastanza chiaro che Dragon Quest Treasures si preannuncia come uno dei migliori titoli di dicembre.

HQ
Nier: AutomataNier: AutomataNier: Automata

Testi correlati

0
Nier: AutomataScore

Nier: Automata

RECENSIONE. Scritto da Kim Orremark

Platinum Games torna con uno di quei giochi che riesce meglio loro.



Caricamento del prossimo contenuto