Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
preview
Lego Marvel Avengers

Lego Marvel Avengers

A poco più di un mese dal suo lancio, abbiamo dato un'occhiata al nuovo gioco dei TT Games in salsa Lego.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Annuncio

Che TT Games stia costruendo un impero sul franchise Lego è oramai un dato di fatto. Colorati, divertenti e accessibili ai giocatori di tutte le fasce d'età, la celebre serie - una vera e propria "gallina dalle uova d'oro," che sta permettendo allo studio britannico di imporsi sul mercato più family-oriented - rappresenta oramai un successo consolidato che, capitolo dopo capitolo, continua a racimolare nuovi adepti e appassionati, anche grazie alla profonda versatilità che il marchio porta con sé. Che si tratti di Harry Potter, Il Signore degli Anelli o Batman, i TT Games riescono sempre a coniugare la magia dei mitici mattoncini danesi con i più importanti blockbuster cinematografici contemporanei, offrendo titoli che - seppur abbiano un chiaro e definito minimo comun denominatore - riescono a plasmarsi e a ridefinirsi sulla base del prodotto di partenza a cui attingono.

Non ultimo è Lego Marvel Avengers, il prossimo gioco dello studio, successore di Lego Marvel Super Heroes, che si prepara a debuttare su svariate piattaforme il prossimo 29 gennaio. Come i suoi predecessori, il nuovo titolo dedicato ai Vendicatori porta con sé tanti nuovi affascinanti personaggi e tante nuove abilità davvero uniche, con cui i giocatori potranno dilettarsi ad esplorare il vastissimo mondo di gioco. Infatti, uno dei punti di forza di Lego Marvel Avengers - accanto ad un roster di personaggi assolutamente sterminato, ma già da tempo marchio di fabbrica del franchise - sta proprio nelle abilità uniche pensate per ciascun eroe mutuate dai fumetti e dai film: Iron Man, ad esempio, acquista abilità molto diverse se indossa le sue svariate tute, a partire da quella iconica di colore oro e rosso, che gli permette di volare o lanciare i suoi potenti raggi; Thor sarà un maestro nell'uso del suo potente martello e, ancora, Hulk è capace di arrampicarsi sugli edifici e compiere salti mirabolanti, distruggendo tutto ciò su cui atterra. E non solo: la vera chicca di Lego Marvel Avengers è rappresentata dalla presenza di tanti personaggi protagonisti delle più recenti e apprezzate serie TV, come Jessica Jones, Daredevil o Thor Girl. Una strizzatina d'occhio che i TT Games fanno a tutti gli incalliti appassionati Marvel (vecchi e nuovi), che va ben oltre il puro e semplice fan service.

Lego Marvel Avengers

Accanto ad una cura e un'attenzione certosina nei confronti degli svariati personaggi - tutti conditi da quel tocco umoristico spettacolare che abbiamo già imparato ad amare nelle precedenti opere dello studio inglese - il nuovo titolo dedicato agli Avengers offre anche un mondo di gioco deliziosamente sconfinato e pieno zeppo di cose da fare. Accanto alle 15 missioni che compongono l'avventura, il vasto open world che costituisce il gioco - a partire da New York, "casa" degli Avengers - offre ai giocatori una svariata serie di missioni collaterali che saranno rintracciabili sulla mappa in basso a sinistra sullo schermo. Missioni opzionali, appunto, che variano da furti, sparatorie e inseguimenti, ciascuna contrassegnata da un colore e che permetterà al giocatore di ampliare in modo esponenziale la propria avventura. Altro aspetto molto interessante di questo nuovo episodio risiede nella possibilità di viaggiare su veicoli che possiamo costruire a partire da precisi progetti, anche questi ovviamente tratti dalle svariate serie TV e fumetti, che permettono di velocizzare le esplorazioni della mappa di gioco, rendendo più snelli gli spostamenti.

Un'altra novità davvero interessante che i TT Games hanno aggiunto in questo nuovo gioco è una bella modifica al combat system. Sebbene questo risulti ancora molto intuitivo e accessibile a qualsiasi giocatore, lo studio ha deciso di introdurre uno step ulteriore, ossia la possibilità di combinare gli attacchi tra le diverse coppie di personaggi o di ingigantirli, anche questa volta rimanendo particolarmente fedeli a quanto vista sia ai fumetti, sia ai film sia alle serie TV. Questo aspetto sicuramente aumenta in modo esponenziale le possibilità di affrontare in modo più creativo e meno "telefonato" l'avventura, un aspetto che sicuramente farà la gioia dei fan più sfegatati degli eroi di casa Marvel.

Lego Marvel Avengers

Accanto alla presentazione della versione per console domestiche, i TT Games hanno concluso mostrandoci la versione portatile di Lego Marvel Avengers. In questo breve assaggio, lo studio ci ha mostrato le potenzialità insite in queste versioni, che per la prima volta vantano la completa esplorazione open-world della mappa. Ovviamente, tutto questo a discapito di una qualità grafica meno incisiva rispetto alla sua controparte casalinga, ma per ciò che abbiamo visto, possiamo assicurarvi che il lavoro compiuto dai TT Games in questo settore è assolutamente encomiabile, tenendo conto delle potenzialità, ovviamente, più contenute delle console portatili (PS Vita e 3DS).

Come accaduto per le precedenti edizioni dei titoli Lego, siamo usciti dalla presentazione contenti. È vero, molti di voi potrebbero obiettare che lo studio britannico si sia un po' appoggiato sugli allori, perpetrando una formula oramai standard, un po' uguale a se stessa, che all'apparenza non sembra aver compiuto passi da gigante. Tuttavia, chi conosce questo franchise da tempo sa bene che ogni capitolo - per quanto mantenga alcune basi uguali - presenta ogni volta delle novità, dei valori aggiunti, che permettono a ciascun episodio di distinguersi rispetto al precedente. La formula introdotta dai TT Games è intrigante, divertente e aperta a tutti: se funziona e continua a riscuotere così tanto successo, perché mai dovrebbero cambiarla?

Polemiche a parte, attendiamo con impazienza l'uscita di Lego Marvel Avengers per tirare le nostre conclusioni in modo definitivo. Solo dopo averlo esplorato con cura e in tutti i suoi anfratti, potremmo giungere ad un verdetto. Nel frattempo, la nostra prova può dirsi appagante e assolutamente divertente per tutti gli amanti (vecchi e nuovi) di casa Marvel.

Lego Marvel Avengers