Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Project Cars 3

Project Cars 3 - Provato

Ci siamo messi al volante del nuovo gioco di Slightly Mad Studios.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Finora Slightly Mad Studios ci ha regalato due titoli del franchise Project CARS degni di nota e alla fine di agosto lo studio dovrebbe essere pronto a consegnare la terza iterazione della serie. Con l'avvicinarsi della data di uscita del gioco, Bandai Namco ci ha inviato una versione in anteprima del gioco per provarlo, e dopo il mio primo test drive, ecco cosa penso.

Ci sono alcune nuove cose di cui essere entusiasti in Project CARS 3. Prima di tutto c'è il nuovissimo strumento "FTUE - First-time user experience", che è un'introduzione gradita per i nuovi arrivati. Se non hai mai toccato un simulatore di corse prima d'ora o se non sei sicuro di quali impostazioni utilizzare, questo è un ottimo strumento per determinare quali aiuti alla guida dovresti abilitare o difficoltà dell'AI da selezionare. Ho giocato ad una discreta dose di giochi di corse nel corso degli anni, quindi questa funzione non era molto applicabile al mio caso, ma è sicuramente rappresenta una gradita aggiunta ai fan dei racing nuovi o casuali.

Un'altra cosa mai vista nei precedenti giochi Project CARS è la proprietà e la personalizzazione delle auto. Infatti, puoi acquistare l'auto che desideri, darle l'aspetto che vuoi, e quindi aggiornarla fino a quando non diventa un bolide incredibile. Questo in pratica significa che puoi usare il Lancer Mitsubishi che sblocchi all'inizio del gioco durante le gare in diverse classi, aggiornandolo man mano che avanzi nella carriera. Il sistema di carriera funziona in modo simile ad altri giochi di corse; corri in diverse categorie con auto di livello inferiore e sali fino a quando corri in auto da corsa mostruosamente potenti.

Una nuova aggiunta al gioco offline è Rivals. Questa è una competizione basata su classifiche che include sfide giornaliere, settimanali e mensili che l'intera community deve provare. Ha tre diverse modalità di gioco composte da Hot Lap, Pacesetter e Breakout. In Hot Lap ottieni uno scatto per raggiungere il miglior tempo possibile. A seconda della configurazione dell'evento attivo, puoi riavviarlo tutte le volte che vuoi, ma fai solo un giro alla volta. In Pacesetter devi completare tre giri puliti consecutivi per ottenere un tempo medio. Breakout ci fa rompere dei blocchi e guadagnare punti di conseguenza a seconda della velocità e delle combo. Alcuni blocchi potrebbero trovarsi al di fuori dei limiti della pista originale, quindi le normali regole di corsa non si applicano in questo caso. Tutte queste classifiche di Rivals sono divise in divisioni e maggiore è la divisione, migliori sono le ricompense che puoi guadagnare.

Project Cars 3

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Infine, ciò che conta davvero di più per ogni sim racer è il gameplay, e questo sembra essere stato ben bilanciato dal team di Slightly Mad. La sensazione di fare una curva pur avendo troppa velocità o di correre su una superficie bagnata non è mai stata così reale, sia con un volante che con un controller. La gestione del controller è stata completamente rinnovata per questa terza iterazione e il gioco funziona meglio con un controller che mai. Sul mio volante Logitech G29 o anche con il controller Astro C40 in mano, ho davvero sentito le curve, la frenata e l'accelerazione. Project CARS 3 offre un'ottima sensazione di corsa ad alta velocità.

Ma cosa manca? Bene, prima di tutto, non c'è più il rallycross. Alcuni di noi si sono divertiti molto su PC2, ma ora che la serie Dirt Rally ha le licenze ufficiali per le piste e le auto, sembra che Slightly Mad Studios si sia concentrato su ciò che sanno fare meglio, e fanno un ottimo lavoro quando si tratta di controllo. Le corse stesse sembrano molto simili a una combinazione tra un vero racing su asfalto e un'esperienza che potresti sperimentare in giochi simili a Wreckfest; ottieni punti positivi per "sorpassi sporchi" e non ci sono penalità se ti schianti sui tuoi avversari. Non sappiamo se questo aspetto cambierà nel gioco finale, ma le note di accompagnamento a questa build iniziale non hanno detto nulla sull'argomento, quindi mi aspetto che sia lo stesso anche nella versione completa.

In generale, Project CARS 3 ha mostrato molte promesse, ma c'è ancora del lavoro da fare prima del lancio. Attendiamo il suo arrivo su PC, PS4 e Xbox One il 28 agosto, e anche con i problemi che ho riscotrato durante questo test, non vedo l'ora di farci un altro giro.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Project Cars 3Project Cars 3Project Cars 3

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto