Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
articoli

Samsung Galaxy Z Flip - Prime impressioni

Abbiamo avuto uno Z Flip per un giorno in ufficio e lo abbiamo messo alla prova.

Prima di addentrarci in questo articolo, vogliamo sin da subito precisare che queste sono solo le nostre prime impressioni sul nuovo telefono Z Flip di Samsung, a cui farà seguito una recensione più completa in un secondo momento.

Eravamo piuttosto contenti del Samsung Galaxy Fold l'anno scorso e, a differenza di alcuni criticoni, ritenevamo che anche se fosse ancora una sorta di prototipo e i primi acquirenti avrebbero fatto praticamente da tester, il Fold era comunque un telefono fantastico - funzionale, versatile ed efficiente.

A quanto pare, è stata una storia di successo per Samsung, al punto che il colosso della tecnologia sta facendo un ulteriore passo avanti e ha deciso di proseguire in questa direzione con "Galaxy Z Flip". Il nome magari non è proprio uno dei migliori, ma il telefono sembra comunque un importante passo avanti rispetto al prodotto precedente soprattutto nell'offrire schermi pieghevoli che garantiscono qualità, e anche se il Fold è stato usato per permetterci di prendere confidenza con una nuova categoria di prodotti, Galaxy Z Flip ci reintroduce in una categoria di prodotti che pensavamo fosse andata oramai perduta, vale a dire la categoria dei telefoni pieghevoli.

Samsung Galaxy Z Flip - Prime impressioni

Poiché Galaxy Z Flip è pieghevole, l'esterno del telefono ha un display minuscolo, anche se puoi fruire completamente del telefono aprendolo o usando due mani, proprio come ai vecchi tempi. La soddisfazione di questa configurazione è immediata e anche se, a livello pratico, non c'è alcun vantaggio funzionale nel concludere una chiamata chiudendo il telefono, la sensazione nel farlo è semplicemente sorprendente.

Il Galaxy Z Flip è fatto per coloro che pensano che i telefoni siano diventati un po' troppo grandi. Le dimensioni dello schermo aumentano ad ogni uscita di un nuovo smartphone e il tempo in cui un telefono pieghevole si adattava ad una tasca sembra essere un ricordo del passato. Samsung vuole tornare a quell'era. E se Fold puntava a dare più spazio all'utente, la Z Flip ridurrà ulteriormente quel formato.

Insomma, lo Z Flip sembra davvero un bell'aggeggino, ma vale il suo prezzo elevato? L'attuale implementazione dello schermo pieghevole è decisamente migliore rispetto a quella del Fold. Ovviamente Samsung ha lavorato sodo per creare un dispositivo pieghevole soddisfacente e facile da usare. Inoltre, Z Flip non ha una "tacca" e offre invece una "fotocamera a perforazione" nel mezzo, rendendo l'esperienza il più indisturbata possibile. Inoltre, Samsung ha riprogettato l'intero sistema di cerniere in modo che non solo sia più rigido, ma sia anche più robusto e un numero di spazzole che assorbono la polvere (che Samsung ha preso in prestito da Dyson) impediscono allo sporco di spostarsi all'interno del sistema.

Samsung Galaxy Z Flip - Prime impressioni

Nel complesso, sembra che il Flip risolva molti dei problemi di cui soffriva il Fold. C'è la ricarica wireless, il display utilizza un vetro ultra-sottile (che ha uno strato di plastica nella parte superiore) ed è più bello da usare, e usa Snapdragon 855+.

Tuttavia, sono stati fatti alcuni sacrifici. Non esiste una P water rejection certification, il piccolo display nella parte anteriore può essere utilizzato solo per rilevare l'ora e hai solo due obiettivi per la telecamera sul retro (entrambi utilizzano la tecnologia della serie S10, proprio come le lenti di Fold).

D'altra parte, tuttavia, Z Flip ha alcune funzioni che Fold non ha. La cerniera è così rigida che Flip può stare su una superficie dura, come una scrivania, e One UI di Samsung è persino impostato per regolare il suo rapporto di visualizzazione in questa configurazione "incrinata". Ciò significa che è più facile utilizzare Google Duo per le videochiamate e scattare foto in quanto non è necessario tenere il dispositivo in mano per farlo.

Proprio come con il Fold, tutti gli aspetti che lo rendono un telefono Samsung al 100% sono presenti. C'è un lettore di impronte digitali affidabile integrato, un software eccellente, un'ottima fotocamera e una batteria che dura per un'intera giornata di utilizzo attivo.

Con un prezzo di € 1.520,00, lasciarsi incuriosire dalla tecnologia con schermo pieghevole è comunque un motivo valido per farsi conquistare da un Flip Z. Samsung continua a progettare telefoni pieghevoli per quel consumatore che ama i gadget all'avanguardia, ma la nostra conclusione immediata, avendo usato il dispositivo per un periodo di tempo limitato, è che è consigliabile alle stesse condizioni del Fold; è un bel telefono e se la funzionalità che offre ti interessa, aspettati un'user experience eccezionale.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità


Caricamento del prossimo contenuto