Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
preview
Sonic & All-Stars Racing Transformed

Sonic & All-Stars Racing Transformed

Quest'anno non ci sarà un nuovo Mario Kart. Sega ci riprova con il suo All-Stars Racing, regalandoci un tuffo nella storia dei suoi franchise e un'esperienza che ci è sembrata divertente.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Tra le uscite invernali, ci sono alcuni titoli interessanti per tutta la famiglia. La montagna di plastica dei pupazzetti di Spyro sovrasta i personaggi a mattoncini di Lego Il Signore degli Anelli, che stanno accanto all'enigmatico Professor Layton, e da qualche parte in lontananza una versione cartacea di un certo idraulico italiano attende di arrivare nei negozi.

Si tratta di una panacea contro lo spargimento di sangue e la conta dei morti che si accumula in questo periodo dell'anno, oltre che un modo facile per vendere tante copie.

Lo stesso si può dire di Sonic & All-Stars Racing Transformed. Luminoso e colorato, con controlli semplici e con un multiplayer che offre atterramenti comici piuttosto che abbattimenti sanguinosi, è un gioco ben si adatta ai giocatori di tutte le eta.

Ma, come Mario Kart, Sumo Digital sta cercando di attrarre anche il mercato dei giocatori hardcore. E con l'idraulico in pensione e il suo kart al garage (per quest'anno), la mascotte di Sega ha la strada spianata.

Sonic & All-Stars Racing Transformed

Nell'evento di oggi, Sega si è concentrata sul multiplayer. Ha messo in fila un sacco di TV su di una pare, vi ha nascosto sotto alcune PS3 e ci ha fatto giocare.

All'inizio ci mettiamo in fila e stiamo a guardare gli altri giocatori. In parte per dare la giusta attenzione ai nuovi tracciati, ma soprattutto per osservare i segni rivelatori di un buon pilota multiplayer: prima o poi ci passeranno un controller, e verrà il nostro turno.

Ci è voluto un po'. Abbiamo finito un insalata di pollo, affondato il nostro secondo drink e raggiunto i colleghi prima di poter avere accesso a un pad PS3 libero. Gettiamo la nostra gamba sopra lo sgabello, e dopo pochi secondi siamo in gara.

Si tratta di una versione migliorata dell'All-Stars Racing Originale, e un enorme miglioramento sul codice promettente ma pieno di bug che ci mostrarono nella prima parte dell'anno - un dramma evidente in un titolo di corse - e il nostro hands-on è stato soddisfacente, tanto da lasciarci pensare che questo sarà l'anno di Sonic per quanto riguarda le corse automobilistiche.

Sonic & All-Stars Racing Transformed

I veicoli hanno un aspetto diverso ma sono simili tra loro, con nessuna differenza significativa tra il peso o la forma: sia che si utilizzi una moto con Knuckles, un'auto blu sportiva con Sonic o uno qualsiasi degli altri tredici corridori a marchio Sega, tutto sembra uguale. Ma ci sono cambiamenti di controllo distinti quando i loro veicoli si trasformano in jet o in modalità hovercraft. Non sembra esserci alcuna divisione di peso o cilindrata (ancora), e pertanto la scelta del personaggio ricade sulle proprie preferenze personali.

Ogni personaggio è in grado di afferrare le armi disseminate in casse lungo il tracciato, con un bel mix di abilità offensive e difensive che influiscono il gioco. Come, ad esempio, un guanto da baseball che respinge qualsiasi attacco, o una macchina telecomandata esplosiva che inseguire i concorrenti lungo il percorso. Alcune stelle consentono inoltre delle abilità specifiche per ciascun personaggio.

Le derapate funzionano come ci si immagina, ma Sumo ha implementato una capacità che, in teoria, suona simile alla tecnica dello snaking di Mario Kart, il che permette di continuare a fare delle derapate, anche in rettilineo. Alla fine della sessione la nostra tecnica era tutt'altro che perfetta, quindi ci riserviamo di descrivere l'impatto che questa dinamica avrà sul multiplayer online o in split-screen per la recensione del gioco.

Ogni veicolo è in grado di effettuare schivate e testacoda a mezz'aria. Le schivate permettono di cercare di evitare i colpi in arrivo, i testacoda consentono di aumentare la velocità se si atterra in maniera perfetta.

Sonic & All-Stars Racing TransformedSonic & All-Stars Racing TransformedSonic & All-Stars Racing Transformed
Sonic & All-Stars Racing TransformedSonic & All-Stars Racing TransformedSonic & All-Stars Racing Transformed

Le gare si dividono su terra, acqua e aria, ma non in maniera equa. Sumo ha infatti deliberatamente variato la percentuale di ciascuno dei tre elementi in ogni tracciato, al fine di renderlo più divertente.

I tracciati sono la parte migliore del gioco. Pur avendo strade e curve opportunamente dimensionate, la variazione data dalla storia di Sega messa in scena nel gioco rende le piste una gioia per gli occhi (anche se avrete bisogno di essere un fan di lunga data della Sega per apprezzare davvero i più piccoli dettagli).

Quindi Adders Lair, che cita Golden Axe, è una corsa lungo ponti di pietra in rovina, attraverso le fauci di statue gigantesche e nel cuore di un vulcano - e giù per un fiume di lava. Dragon Valley è principalmente una corsa aerea attraverso i canyon insieme a i draghi e ai galeoni di Panzer Dragoon. Galactic Parade è una sorta di Pista Arcobaleno, un livello tratto da Sonic Colors, che si forma gradualmente di fronte a voi. Gli anelli booster aumentano la velocità, e le scorciatoie vengono messe in evidenza. In ogni corsa, l'ultimo giro vede spesso il ribaltamento delle classifiche a causa delle varie catastrofi che si svolgono di fronte a voi.

Ma è in Rogues Landing e Carrier Zone che il gioco dà il meglio di sé: il paesaggio è così bello che risulta difficile tenere gli occhi sulla pista. Il primo e un inno al classico Skies of Arcadia, e termina con un volo lungo varie isole galleggianti. Il secondo ci fa zigzagare tra portaerei, mentre il rombo dei motori dei jet si ode attorno a noi.

Sonic & All-Stars Racing Transformed

Questa escalation di scorciatoie e di armi, rende più tonica la battaglia frenetica per il primo posto. C'è un maggiore accento sulla pura sopravvivenza, pur tenendo in considerazione le proprie doti da pilota di kart.

Anche quando una gara finisce con un sorpasso all'ultima curva dopo essere stati in testa per tutto il tempo, ogni partita si conclude con sorrisi e strette di mano. Forse sarà a causa dell'ambiente rilassato, ma probabilmente è a causa del gioco: vogliamo solo divertirci. Transformed è sicuramente un gioco poco stressante, divertente e adatto a tutta la famiglia, oltre a un simpatico gioco da godersi in multiplayer.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Sonic & All-Stars Racing Transformed

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati

Sonic & All-Stars Racing Transformed

Sonic & All-Stars Racing Transformed

PREVIEW. Scritto da Gillen McAllister

Quest'anno non ci sarà un nuovo Mario Kart. Sega ci riprova con il suo All-Stars Racing, regalandoci un tuffo nella storia dei suoi franchise e un'esperienza che ci è sembrata divertente.

Caricamento del prossimo contenuto