Italiano
Gamereactor
preview
Super Mario Bros. Wonder

Super Mario Bros. Wonder Final Impressions: un altro contendente al gioco dell'anno?

Con il lancio incombente, abbiamo giocato al prossimo platform 2D per vedere come sta avanzando e riportare un po 'di meraviglia nella serie Super Mario Bros.

HQ

Non c'è da battere ciglio, i giochi 2D Super Mario Bros. sono sembrati un po 'prevedibili e troppo sicuri per anni. È passato molto tempo da quando un nuovo gioco di questa serie ha fatto il suo debutto e ha davvero entusiasmato, ed è proprio per questo che Super Mario Bros. Wonder ha così tanto da fare. Ma, con il lancio in arrivo molto presto, ho iniziato il mio viaggio attraverso il Flower Kingdom in questo gioco sorprendente e delizioso, e a giudicare da ciò che sono stato in grado di giocare e raccontarvi finora, è molto chiaro che Wonder è impostato per essere un gioco di Mario per i secoli.

Perché non solo questo gioco rende omaggio ai titoli 2D che lo hanno preceduto in un modo molto avvincente, ma eleva e porta questa serie ai giorni nostri con usi creativi di suoni e musica e nuove meccaniche di gioco. Wonder non sembra ispirare bene... meraviglia nel giocatore semplicemente lanciando nuovi biomi e occasionali nuovi Power-up contro di loro (anche se lo fa), invece sembra attirarti con animazioni fantastiche e colorate, nuove interessanti sfide e obiettivi, iterazioni moderne su amate formule 2D e uso della musica in un modo che non penso abbiamo mai visto prima in un titolo di Mario.

HQ
Super Mario Bros. WonderSuper Mario Bros. WonderSuper Mario Bros. Wonder
Annuncio pubblicitario:

Certo, l'idea è ancora quella di farti strada attraverso i livelli 2D e occasionalmente 2.5D spostandosi costantemente verso destra. Ci saranno Goomba e Koopas, e vari altri nemici sulla strada, così come pericoli ambientali, monete da raccogliere, blocchi da distruggere, Power-up da acquisire e segreti da scoprire. L'anima dei precedenti giochi Super Mario Bros. è conservata in Wonder, ma è anche arricchita da nuove meccaniche ingegnose, come la possibilità di spingere alcuni tubi per risolvere enigmi, separare pezzi dello sfondo, posizionare adesivi per contrassegnare la tua presenza e, naturalmente, Wonder Seeds per afferrare che ti portano in diverse parti dei corsi e che vengono utilizzati per aprire la strada a nuovi mondi e livelli sull'overworld.

Parlando dell'overworld, questo non è più un sistema rigido come nei precedenti giochi Super Mario Bros.. Ci sono parti che puoi percorrere solo in modi specifici, ma poi ci sono anche sezioni in cui puoi correre più liberamente, permettendoti di interagire con il mondo e di scegliere quale livello affrontare come meglio credi. Non è un cambiamento enorme alla formula, ma è evidente e aggiunge molto carattere. E per quanto riguarda i livelli in cui puoi immergerti dall'overworld, questi sono molto diversi e unici. I corsi principali effettivi non sono troppo lunghi, ma sono pieni di opportunità per scoprire segreti e completare obiettivi aggiuntivi, come raccogliere Flower Coins più grandi (un nuovo tipo di valuta). I livelli secondari più piccoli in cui puoi immergerti sono quelli in cui i minigiochi entrano davvero in gioco, con alcune sfide che ti chiedono di dimostrare la tua abilità con alcuni dei Badges disponibili.

Badges, per chi non lo sapesse, sono essenzialmente vantaggi che puoi attivare prima di un corso. Questo potrebbe essere qualcosa di banale come i nemici che ora lasciano cadere monete quando vengono sconfitti, o la possibilità di fare più facilmente salti sul muro, con alcuni persino introducendo nuove meccaniche del tutto, come il Parachute Cap, che fa praticamente quello che dice sulla latta - ti permette di usare il tuo berretto come un paracadute rallentando la tua caduta e permettendoti di scivolare sugli spazi vuoti. Ci sono tonnellate di Badges da collezionare e ognuno altera il gameplay abbastanza ampiamente, e in un modo che non toglie nulla al gameplay principale e amato platform Super Mario Bros. che ha superato la prova del tempo. Ma detto questo, sembra che i Badge abbiano influenzato la presenza dei Power-up, poiché ce ne sono un numero nettamente inferiore, con le nuove aggiunte meno potenti di quelle che abbiamo visto in passato.

Super Mario Bros. Wonder
Annuncio pubblicitario:
Super Mario Bros. WonderSuper Mario Bros. Wonder

Una delle altre aree che Super Mario Bros. Wonder sta costruendo sui titoli passati è nel suo cast giocabile. Qui puoi scegliere tra Mario, Luigi, Princess Peach, Daisy, Blue Toad, Yellow Toad, Toadette, Blue, Yellow, Red o Green Yoshi, e, naturalmente, Nabbit. Gli Yoshi e i Nabbit sono per i più giovani in quanto sono progettati per evitare molti pericoli, mentre il resto del cast ottiene l'esperienza completa non sfruttata Wonder. Ogni personaggio può anche lavorare insieme quando si gioca in multiplayer, con questo incluso essere in grado di rianimarsi a vicenda, e persino darsi un passaggio a vicenda se si dispone di uno Yoshi nella propria squadra.

Ma mentre tutto questo va bene, niente di tutto questo mi ha veramente spazzato via nello stesso modo in cui l'incorporazione del suono ha fatto. La colonna sonora e il modo in cui il mondo reagisce alla tua presenza, calpestando blocchi, schiacciando i nemici, raccogliendo Power-up (sì, l'elefante è divertente e può interagire con i percorsi in modi interessanti, ma non è un nuovo Power-up rivoluzionario come abbiamo visto nei giochi precedenti), e così via, è tutto gestito in modo tale da aggiungere così tanto carattere e fascino al gioco che avrai costantemente un grande sorriso intonacato sul viso. Devo ancora vedere come questo continuerà ad essere esplorato man mano che la storia progredisce, ma finora, da un primo assaggio di questo gioco, è molto, molto chiaro che il sound design è diverso da molto altro in Wonder.

Super Mario Bros. WonderSuper Mario Bros. WonderSuper Mario Bros. Wonder
HQ

Abbiamo già avuto un sacco di giochi davvero grandi quest'anno, ma se questo primo assaggio di Super Mario Bros. Wonder è qualcosa da seguire, questo platform 2D potrebbe essere lassù con il meglio. Dovremmo essere nell'era del tramonto di Switch, ma Nintendo non sembra essere in grado di impedirsi di debuttare alcuni dei migliori giochi che abbiamo mai visto per la piattaforma. Se ti sei perso l'iconico idraulico rosso e i suoi amici, Wonder si preannuncia un gioco imperdibile.

Testi correlati

0
Super Mario Bros. WonderScore

Super Mario Bros. Wonder

RECENSIONE. Scritto da Ben Lyons

Mario e i suoi amici sono tornati in un nuovo ed emozionante platform 2D che porta l'equipaggio nel lussureggiante, vibrante e fantastico Regno dei Fiori.



Caricamento del prossimo contenuto