Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
preview
The Great War: Western Front

The Great War: Western Front offre una visione stimolante e realistica della guerra di trincea

Abbiamo provato il titolo RTS di Petroglyph, dove abbiamo avuto il compito di vincere una parte della battaglia di Passchendaele.

Le guerre mondiali sono state adattate e trasformate in innumerevoli giochi nel corso degli anni. Che si presentino sotto forma di sparatutto o titoli di strategia, questo periodo monumentale della storia umana è stato esplorato così tante volte in senso interattivo che non sorprende vedere un nuovo bambino sul blocco, se vuoi. Venendo da Petroglyph Games, ho avuto la possibilità di provare il titolo RTS The Great War: Western Front, come parte di un evento di anteprima hands-on, dove ho avuto modo di guidare le truppe nel tentativo di vincere una parte della famosa battaglia di Passchendaele.

The Great War: Western Front

Subito dopo il caricamento, diventa evidente - come il conflitto stesso - che questo non è un gioco per deboli di cuore. Ci sono molti elementi strategici e se non riesci a gestirli correttamente, perderai. Tra l'organizzazione effettiva delle tue truppe e la gestione delle risorse di rifornimento che determinano quante azioni puoi intraprendere o battaglioni che puoi ordinare, fino a guidare e guidare effettivamente ogni squadrone come generale sul campo, c'è molto da spacchettare. E dovrai familiarizzare con ogni sistema, poiché dovrai prendere e mantenere vari obiettivi importanti su una mappa, utilizzando una strategia intelligente per dare alle tue truppe l'opportunità di superare le forze degli Imperi centrali che li difendono.

Ora, poiché questa è la prima guerra mondiale, la strategia militare non è così definita come lo è oggi. Piuttosto, chiederai alle tue truppe di correre attraverso la terra di nessuno, attraverso una pioggia di proiettili e proiettili di artiglieria, tutto per raggiungere le trincee nemiche, nel tentativo di catturarle da soli. Hai strumenti per aiutare i tuoi eserciti in questa faccenda, tra cui una vasta gamma di colpi di artiglieria alleati che possono sopprimere le unità nemiche, attaccarle direttamente e danneggiarle, o semplicemente fornire copertura ai tuoi ragazzi attraverso l'uso di Rolling Barrages (che sono essenzialmente cortine fumogene molto rudimentali). Il modo in cui usi il tuo backfield di artiglieria in coesione con le tue truppe d'assalto determinerà direttamente il successo dei singoli attacchi e se hai o meno la forza lavoro per rivendicare obiettivi vitali su ogni campo di battaglia.

The Great War: Western FrontThe Great War: Western Front
Annuncio pubblicitario:

Il nemico farà il possibile per recuperare gli obiettivi presi, montando contrattacchi che devi gestire, assicurandoti di avere forze di difesa e attacchi di artiglieria disponibili per abbattere le unità nemiche in carica. Non solo devi pensare in modo offensivo, pianificando le formazioni d'attacco per guadagnare nuovo terreno, ma anche difensivamente per assicurarti di mantenere i punti rivendicati e non utilizzare troppi rifornimenti nel processo. Come puoi vedere, c'è molto da gestire e può essere stressante e molto impegnativo da gestire, specialmente quando ti cospargi di guerra aerea e un elenco di obiettivi che devi completare entro un periodo di tempo specifico. Questo è davvero un gioco di strategia WW1 per veri fan del genere.

A causa del fatto che ho avuto modo di giocare solo un livello durante la sessione pratica, non posso commentare come si formano i campi di battaglia viventi - che cambiano a seconda dei precedenti scontri combattuti. E allo stesso modo, non posso toccare le differenze tra gli Alleati o gli Imperi Centrali, perché sono stato in grado di giocare solo come i primi. Ma è chiaro che lo sviluppatore Petroglyph Games ha un talento per il realismo, perché non solo i campi di battaglia sembrano coinvolgenti, ma il conflitto è brutale e duro, e invierai innumerevoli uomini a un destino miserabile, come nel caso della guerra di trincea in WW1 nella realtà.

The Great War: Western FrontThe Great War: Western Front

Sono interessato a vedere come armature, nuovi livelli e ulteriori unità cambieranno il gameplay, quindi presterò attenzione a vedere cosa Petroglyph ha in serbo per The Great War: Western Front mentre ci avviciniamo alla sua data di uscita nel 2023.

Annuncio pubblicitario:

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto