Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
preview
Yooka-Laylee and the Impossible Lair

Yooka-Laylee and the Impossible Lair - Provato alla Gamescom 2019

Il duo di Playtonic fa ritorno in questo divertente e colorato sequel.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Il genere platform è disseminato di coppie di personaggi importanti, come Mario e Luigi, Sonic e Tails, Banjo e Kazooie, Ratchet e Clank e molti altri ancora. E così, nel 2017, Playtonic Games ha dato vita ad un'altra coppia, una di quelle che è diventata rapidamente riconoscibile nello spazio platform contemporaneo. Esatto, stiamo parlando di Yooka e Laylee.

Sviluppato ancora una volta da Playtonic Games, Yooka-Laylee and the Impossible Lair è la nuova avventura dedicata a questo magico duo in cui bisogna correre, saltare e volteggiare, ma questa volta in livelli 2.5D. Caratterizzato da una trama simile all'originale, che vede coinvolta l'apicoltura di Capital B, il titolo porta la coppia nel Regno delle Api, nel tentativo di impedire che vengano ridotti in schiavitù dal famigerato criminale Hivemind.

Collaborando con la regina Phoebee e il suo Beetallion, il duo verrà spinto al limite mentre combattono contro Capital B e i suoi scagnozzi in 20 livelli separati. L'aspetto interessante è che ogni livello può essere influenzato e riprodotto in modo diverso, creando circa 40 diverse esperienze di livelli unici. Inoltre, ogni livello offre oggetti da collezionare che sbloccano ulteriori livelli negli overworld ed extra come effetti visivi a 8 bit o una modalità big head per i personaggi. Anche se è molto simile al primo gioco, questo sequel si differenzia molto dall'originale dal modo in cui le abilità si adattano e dal titolare Impossible Lair. Sai, questo livello esteso è in realtà il modo per finire il gioco e puoi provarci sin dal primo minuto, ma non avrai molto successo.

Yooka-Laylee and the Impossible Lair

The Impossible Lair è un mostro di livello platform e il paradiso degli speedrunner. Durante tutto il livello, i giocatori vengono sopraffatti da una serie di meccaniche e non ci sono checkpoint, il che significa che se fallisci, dovrai ripartire dall'inizio. Anche se tecnicamente è possibile battere il Lair in qualsiasi momento, i giocatori avranno bisogno di aiuto, che è quando il Beetallion entra in gioco.

Per tutto il gioco, i giocatori dovranno liberare il Beetallion dalle loro gabbie. Questi personaggi si trovano solo dopo aver completato un livello, il che significa che ce ne sono 40 da trovare. La ragione dietro tutto questo è che ogni membro del Beetallion che liberi fungerà essenzialmente da vita in Impossible Lair, rendendo il livello più volte più semplice man mano che avanzi nella trama.

La parte interessante della ricerca del Beetallion è che tecnicamente ci sono solo 20 livelli individuali ma 40 api disponibili. Questo perché ogni livello può essere riprodotto quasi completamente in modo diverso, come stage alternativo. Ad esempio, una delle ambientazioni è un letto di un fiume asciutto. Il playthrough iniziale è un livello tipico, tuttavia, se risolvi un rompicapo secondario minore e fai scorrere l'acqua nel letto, il livello verrà allagato completamente, creando un'esperienza subacquea, con un membro del Beetallion alla fine.

Yooka-Laylee and the Impossible Lair

Come accennato in precedenza, un altro punto chiave su cui Playtonic si è concentrato per Yooka-Laylee and the Impossible Lair è quanto sia fluida la meccanica. Ogni abilità può essere concatenata per far sì che la coppia raggiunga un livello più alto o salti ulteriormente e allo stesso modo, il tempo un uso e l'altro è quasi insignificante. Ciò significa che se usi correttamente i tuoi controlli, il duo eseguirà azioni in sequenza senza soluzione di continuità, in un modo molto simile al modo in cui funzionano le combo nei titoli di combattimento. Vale la pena notare, come nell'originale quando Laylee (il pipistrello) viene colpito da Yooka (la lucertola), queste abilità potenziate saranno limitate, poiché la coppia è più forte quando lavora insieme.

Per quanto riguarda i controlli, i fan saranno felici di sapere che il titolo utilizza un semplice schema di controllo, il che significa che anche se queste nuove abilità senza soluzione di continuità sono il punto focale da un punto di vista del gameplay, eseguirle è molto facile. Le abilità combo sono fatte usando due pulsanti: A per saltare e X per attaccare. Usando questi pulsanti in una varietà di scenari, Yooka e Laylee eseguiranno nuove mosse, permettendo loro di raggiungere luoghi diversi. Gli altri due controlli principali sono B (per interagire con persone e porte) e LB per raccogliere oggetti, premendo nuovamente il pulsante per lanciarli. Questa meccanica è molto simile a quella che i fan di Yoshi conoscono bene, tranne che qui puoi farlo solo per certe cose all'interno di ogni livello.

Yooka-Laylee and the Impossible LairYooka-Laylee and the Impossible Lair

Un ultimo punto importante da menzionare, un aspetto che ha attirato la nostra attenzione mentre giocavamo, è stato lo stile artistico e come questo può essere manipolato. Lo stile di base è lo stesso dell'originale, con un design colorato e animato, abbastanza luminoso da catturare l'attenzione di giocatori di tutte le età. Tuttavia, gli stili extra, che possono essere implementati nel menu delle opzioni e sbloccati durante il gioco, portano le cose in una direzione completamente nuova. Ad esempio, abbiamo parlato brevemente dello stile a 8 bit in precedenza, un design che può cambiare la grafica in modo da sembrare come se si stesse giocando su una vecchia console retrò. Altri stili possono persino alzare la difficoltà. L'effetto riflettore, ad esempio, illumina Yooka e Laylee e lascia il resto dello schermo al buio. Se hai giocato a Spelunky siamo sicuri che puoi immaginare come un effetto del genere aumenti la difficoltà in Impossible Lair.

Tutto sommato, dal tempo che abbiamo trascorso con Yooka-Laylee and the Impossible Lair, possiamo dire che se ti è piaciuto l'originale, questo sequel ti piacerà sicuramente. D'altra parte, se il primo sembrava sempre un po' troppo casual per i tuoi gusti, la meccanica ringiovanita e la difficoltà di Impossible Lair susciteranno il tuo interesse perché sembra che Playtonic stia lavorando sodo per renderlo il più piacevole possibile per tutte le età. Insomma, non vediamo l'ora che il gioco faccia il suo debutto a ottobre.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto