Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
preview
Yooka-Laylee and the Impossible Lair

Yooka-Laylee and the Impossible Lair - Provato all'E3

Il dinamico duo è pronto a fare ritorno, ma questa volta passando dal 3D al 2D con una nuova avventura fantastica per i fan.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Yooka e Laylee sono una coppia composta da una lucertola e un pipistrello e abbiamo giocato in loro compagnia nel 2017, quando per la prima volta si sono fatti strada come successori spirituali del platform 3D Banjo-Kazooie. La loro prima avventura ha riportato alla memoria tanti ricordi dei bei platform di una volta, nonostante il loro tocco moderno, e non è diverso con il nuovo spin-off di prossima uscita, visto che questa volta Yooka-Laylee and the Impossible Lair punta a rifuggire l'epoca d'oro dei platform 2D, un aspetto che abbiamo potuto provare di persona quando Playtonic ci ha mostrato il gioco all'E3 di Los Angeles.

Già, per questo sequel non stiamo giocheremo più in mondi 3D, ma ci addentreremo in una serie di livelli 2D collegati tra loro da un mondo ultraterreno, se non fosse che quest'ultimo è molto più di una semplice mappa. Lo stesso "overworld" funge esso stesso da esperienza top-down e ha i suoi enigmi e sfide da completare per sbloccare aree nascoste e recuperare le Pagies (te le ricorderai dal primo gioco), oltre ad essere la terra attraverso cui accedi a tutti dei livelli tramite portali trovati nei libri.

La maggior parte del gioco sarà giocata attraverso questi livelli, che ti vedono correre, saltare e dilettarti da una piattaforma all'altra. È più o meno il gioco che ricordi del 2017, tranne che ci sono ovvie influenze da Sonic (il rotolamento), Yoshi (raccogliere cose con la bocca) e altri punti fermi del genere. Ci sono corde su cui arrampicarsi, nemici da attaccare e altro da scoprire mentre si è in giro, e la salute viene segnalata da Laylee appostata sulla spalla, che vola via quando viene colpita, dandoti una finestra temporanea per recuperarla.

Tecnicamente non devi superare tutti questi livelli, dal momento che Impossible Lair di Capital B è effettivamente disponibile sin dall'inizio, ma si ottengono vite extra grazie al completamento (membri del Royal Beetallion, in effetti). Probabilmente avrai bisogno di queste vite per affrontare l'Impossible Lair, dato che anche gli sviluppatori hanno ammesso di non poterlo sconfiggere senza l'aiuto di alcune vite extra. È impegnativo, ma equo, ci è stato detto, anche se non è per i deboli di cuore.

Yooka-Laylee and the Impossible LairYooka-Laylee and the Impossible Lair

Come ci si aspetterebbe da Yooka-Laylee, lo stile artistico è colorato e luminoso, il che significa che ogni livello è una vera gioia per gli occhi. Diversi nemici e ostacoli - dalle altalene alle piattaforme sospese - sono disseminati in ogni area, e in realtà abbiamo trovato molto più difficile di quanto ci aspettassimo. Playtonic ci ha detto che è tutta una questione di slancio, e i migliori risultati provengono dal mettere assieme le varie mosse per attraversare il livello in modo solido, che prevediamo produrrà una community di speedrunner ad un certo punto.

Quando hai finito con ogni livello in realtà non hai concluso il gioco, in quanto le Pagies di cui sopra non espandono il livello come nel primo gioco, ma lo trasformano. Questo potrebbe significare qualsiasi cosa, da sottili cambiamenti che potresti non notare immediatamente, fino a trasformare l'intero livello in verticale, e offre una nuova sfida per i giocatori che vogliono ottenere molto di più.

Con 60 frame al secondo su ogni piattaforma, Yooka-Laylee and the Impossible Lair si rivela sempre un'esperienza fluida, ed è questa la chiave cui Playtonic punta con questo platform. Affrontare tutte queste sfide è gratificante per la natura delle cose "facile da imparare ma difficile da padroneggiare", il che significa che, anche se ci sono opzioni di controllo limitate, utilizzarle per raccogliere tutte le Quill e arrivare alla fine nel miglior tempo possibile richiede una certa precisione.

The Impossible Lair è un ottimo punto di partenza dal primo gioco, ma lo è per i platform in 2D proprio come l'originale ha fatto per i platform 3D di Nintendo 64, cioè recuperandone alcuni aspetti cogliendone l'essenza di ciò che li ha resi grandi e aggiungendo una marcia in più e stile alle cose. È stato un rapido assaggio, ma non vediamo l'ora di scoprire cos'altro abbia in serbo Playtonic.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Yooka-Laylee and the Impossible Lair
Yooka-Laylee and the Impossible Lair
Yooka-Laylee and the Impossible Lair
Yooka-Laylee and the Impossible Lair

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto