Italiano
Gamereactor
esports
Rainbow Six: Siege

BLAST bandisce Rainbow Six: Siege giocatore fino alla fine della stagione 2024 per aver ostacolato le indagini sugli imbrogli

Il divieto rimarrà in vigore fino a dopo il Six Invitational 2025.

HQ

BLAST ha annunciato di aver bandito un giocatore professionista tedesco Rainbow Six: Siege per aver ostacolato un'indagine per imbroglio. Maurice "AceeZ" Erkelenz ha ricevuto una lunga squalifica che dura circa 18 mesi e fino alla fine della stagione 2024, che si conclude con il Six Invitational 2025 alla fine di febbraio 2025.

Parlando della decisione di bannare AceeZ, BLAST ha dichiarato: "Il 17 ottobre 2023, Maurice "AceeZ" Erkelenz è stato trovato per aver intrapreso azioni per ostacolare un'indagine su presunti comportamenti fraudolenti, che violano direttamente il regolamento globale BLAST R6.

"Secondo il regolamento globale BLAST R6, al giocatore è stata emessa un'immediata sospensione competitiva che durerà fino alla fine della stagione 2024, dopo l'ultimo giorno del Six Invitational 2025. La sospensione competitiva si applica a tutti i tornei BLAST R6 e ai tornei Rainbow Six Siege fuori stagione organizzati da Ubisoft e/o BLAST.

AceeZ non ha rilasciato alcuna dichiarazione in risposta a questa decisione.

Rainbow Six: Siege

Testi correlati

2
Rainbow Six: SiegeScore

Rainbow Six: Siege

RECENSIONE. Scritto da Anders Mai

Il popolare shooter tattico di Ubisoft torna per la prima volta dopo il lancio di Rainbow Six: Vegas 2 del 2008. Siege è davvero quel titolo che i fan della serie stavano aspettando?



Caricamento del prossimo contenuto