Italiano
Gamereactor
esports
Counter-Strike 2

ESL FACEIT Group e Qiddiya City firmano un accordo quinquennale per allineare la città come hotspot degli eSport

Porterà vari eventi importanti in città in futuro.

HQ

Sappiamo da tempo che il governo dell'Arabia Saudita sta spingendo per allineare e impostare la città di Qiddiya come futuro hub per gli eSport e l'intrattenimento di gioco. Questo sta arrivando sotto forma di un intero Gaming & Esports District che è in costruzione, che alla fine sarà la sede ospitante del Esports World Cup. Per garantire che il District sia ben fornito di eventi, è stato ora rivelato che il ESL FACEIT Group ha firmato un accordo quinquennale con Qiddiya City per portare eventi amatoriali di alto livello in città su tutta la linea.

Si dice che questo includa non solo ESL Counter-Strike Pro Tour, ma ESL Challenger, ESL Impact, ESL Dota 2 Pro Tour, festival DreamHack e altro ancora, il tutto durante i cinque anni in cui si estende l'accordo.

"Qiddiya è una città costruita e ispirata dalla comunità globale degli eSport e dei giochi in uno dei mercati in più rapida crescita del settore", ha dichiarato Craig Levine, co-CEO di ESL FACEIT Group. "In qualità di destinazione globale pionieristica per il gaming e gli eSport, Qiddiya City crescerà e si svilupperà in collaborazione con la comunità, un'importante pietra miliare per un futuro più sostenibile. Siamo fiduciosi e onorati che l'esperienza decennale di EFG creerà valore per la visione scalabile e fan-first della città".

Non c'è stata alcuna menzione di eventuali dati finanziari relativi all'accordo, ma si dice che ci saranno anche missioni in-game, esperienze coinvolgenti, acquisizioni di palcoscenici e altro ancora.

Counter-Strike 2

Testi correlati

0
Counter-Strike 2Score

Counter-Strike 2

RECENSIONE. Scritto da Patrik Severin

Patrick ha continuato a disinnescare bombe, salvare ostaggi e acquistare quantità oscene di armi in questo sequel del classico Counter-Strike...



Caricamento del prossimo contenuto