Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
esports

Il CEO di G2 Esports sta prendendo un congedo non retribuito a seguito di recenti azioni

Carlos "Ocelote" Rodriguez è stato visto festeggiare con il controverso influencer Andrew Tate.

HQ

Molto recentemente, il CEO di G2 Esports Carlos "Ocelote" Rodriguez ha pubblicato un video su Twitter, che lo mostrava festeggiare e celebrare la vittoria LEC 2022 di G2 Esports, in un evento con il controverso e bandito influencer Andrew Tate. Ciò ha portato a una reazione negativa da parte della fanbase di G2, a cui Rodriguez ha risposto twittando: "Nessuno sarà mai in grado di sorvegliare le mie amicizie. Traccio la mia linea qui. Faccio festa con chi cazzo voglio".

Inutile dire che questa azione non è andata troppo bene con i fan di G2 o il suo consiglio di sorveglianza, e ora a Rodriguez è stato ordinato di prendere un congedo non retribuito dalla squadra per otto settimane. G2 ha commentato la questione, affermando:

"Ieri sera ti abbiamo deluso. Le azioni del nostro CEO parlavano un linguaggio in netto contrasto con il valore e la cultura per cui G2 vive e si sforza. E per questo ci scusiamo".

"Fin dalla nostra creazione, abbiamo lavorato duramente per costruire un ambiente sicuro e inclusivo per goderci gli eSport. Questi sono solo piccoli passi nella giusta direzione che dobbiamo prendere come azienda. Continueremo a fare del nostro meglio ogni giorno per migliorare noi stessi e l'industria in generale".

"Dopo una discussione interna, Carlos e il nostro Consiglio di Sorveglianza hanno concordato reciprocamente che si prenderà otto settimane di congedo come CEO e sospenderà i suoi guadagni durante quel periodo".

Da allora Rodriguez ha commentato la questione, dicendo: "G2 è sopra Carlos e lo è sempre stato. Farò di tutto per proteggere questa azienda e i miei colleghi in essa perché è mio dovere incondizionato nei loro confronti".

Il CEO di G2 Esports sta prendendo un congedo non retribuito a seguito di recenti azioni


Caricamento del prossimo contenuto