Italiano
Gamereactor
news

Il film Pirati dei Caraibi di Margot Robbie non è ancora morto

E Pirati 6 sarà ufficialmente un reboot, ma il produttore Jerry Bruckheimer vuole comunque Johnny Depp.

HQ

La nebbia si sta costantemente diradando intorno all'oceano caraibico della Disney, mentre stiamo ricevendo sempre più informazioni ufficiali su ciò che il futuro riserva per la serie Pirates of the Caribbean.

Quest'ultima serie di informazioni proviene dallo straordinario produttore Jerry Bruckheimer, che in un'intervista con Entertainment Weekly ha rivelato che alcuni dei progetti precedentemente vociferati sono ancora vivi e che il prossimo capitolo principale sarà un reboot.

Bruckheimer afferma: "Sono due film diversi. Speriamo di farli fare entrambi, e penso che la Disney sia d'accordo sul fatto che vogliono davvero fare anche quello di Margot"

Questo è in riferimento sia al fatto che Pirates of the Caribbean 6 è un reboot completo della serie, sia a un film aggiuntivo guidato da Margot Robbie, che negli ultimi anni sembrava morto nell'acqua.

Parlando del reboot, Bruckheimer aggiunge: "Penso che ci sia riuscito. [Lo sceneggiatore della serie Jeff Nathanson] ha ottenuto un fantastico terzo atto. Dobbiamo solo ripulire il primo e il secondo e poi ci arriveremo. Ma ha scritto un grande, grandissimo terzo atto".

Il produttore ha anche parlato di Johnny Depp e se l'attore sarà coinvolto e reciterà nei panni di Captain Jack Sparrow ancora una volta.

"È un reboot, ma se dipendesse da me, ci sarebbe anche lui. Lo amo. È un buon amico. È un artista straordinario e ha un look unico. Ha creato Capitan Jack. Non era sulla pagina, era lui che faceva un po' di Pepé Le Pew e Keith Richards. Questa è stata la sua interpretazione di Jack Sparrow".

Sei entusiasta di sapere che Bruckheimer non ha ancora rinunciato ad altri Pirates of the Caribbean ?

Il film Pirati dei Caraibi di Margot Robbie non è ancora morto


Caricamento del prossimo contenuto