Italiano
news
Death Stranding

Hideo Kojima smentisce che Death Stranding sia stato un flop

Secondo l'autore giapponese, il gioco è stato un successo.

Nonostante noi di Gamereactor abbiamo apprezzato l'ultima opera di Hideo Kojima, Death Stranding, il gioco sembra non essere riuscito ad essere un successo commerciale come molti si aspettavano. Da lì, infatti, non sono mancate indiscrezioni - mai ufficialmente confermate - su tensioni tra Sony e Kojima Productions proprio per la performance non eccezionale del titolo in termini di vendite, aspetto su cui lo stesso autore nipponico è intervenuto, smentendo tutto.

In una lunga intervista con il portale nipponico Livedoor News (via NeoGAF), Hideo Kojima ha confermato che Death Stranding non è stato un flop, ma anzi ha raggiunto il break-even commerciale, un traguardo importante, specie se si tratta di una nuova IP uscita appena los scorso novembre.

Insomma, Kojima ha smentito il fatto che Death Stranding sia stato un fallimento, ma anzi ora sta persino iniziando a generare denaro. Una buona notizia, soprattutto in vista del fatto che le vendite non possono fare altro che continuare a crescere, visto che il gioco è atteso su PC il prossimo luglio.

Infine, nella stessa intervista, l'autore giapponese ha detto di non sapere nulla sulla possibile acquisizione dei marchi Metal Gear e Silent Hills da parte di Sony, e comunque, anche se fosse, lui non è stato coinvolto in essi o in progetti legati ai due brand.

Death Stranding

Testi correlati

Death StrandingScore

Death Stranding

RECENSIONE. Scritto da Sam Bishop

Il pacco misterioso di Kojima Productions è finalmente arrivato ed è molto meno enigmatico di quanto si possa credere.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.