Italiano
Gamereactor
news
Dead by Daylight

Altri licenziamenti: Questa volta a Behaviour Interactive, creatori di Dead by Daylight

Gli uffici dello studio a Montreal hanno perso 45 dipendenti questa settimana.

HQ

È triste dover iniziare l'anno nello stesso modo in cui abbiamo concluso l'ultimo, lamentando il nuovo scenario dell'industria in cui migliaia di lavoratori dei videogiochi stanno perdendo il lavoro. I "processi di ristrutturazione" delle aziende sono un modo fuorviante per riferire che centinaia di persone stanno perdendo i loro mezzi di sussistenza e quest'anno è sulla buona strada per eguagliare lo sfortunato 2023. Oggi siamo venuti a conoscenza dell'ennesimo caso di licenziamento del personale, questa volta presso Behaviour Interactive.

Lo studio dietro Dead by Daylight ha licenziato 45 dipendenti di diversi reparti presso la sua sede di Montreal questa settimana, riferisce Kotaku. Lo studio non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale, ma alcuni ex dipendenti avrebbero esposto la situazione su LinkedIn.

Secondo il sito web videogameslayoffs.com, più di 3.000 lavoratori del settore hanno perso il lavoro dal 1° gennaio, più della metà dei quali in Unity.

Dead by Daylight

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto