Italiano
Gamereactor
news
Call of Duty: Vanguard

Call of Duty: Vanguard ha venduto 30 milioni di copie

Nonostante un'accoglienza tiepida, il gioco ha venduto decine di milioni di copie.

HQ

Call of Duty: Vanguard è stato accolto con recensioni piuttosto contrastanti al suo debutto e anche la comunità non era particolarmente convinta con molte critiche su quanto fosse banale e imprecisa la Seconda Guerra Mondiale, mentre altri erano sconvolti dal fatto che fosse troppo "woke" e altri ancora dalla storia illogicamente nervosa.

Inizialmente non sembrava vendere molto bene e la stessa Activision ha scritto in un rapporto che "l'ambientazione del gioco sulla seconda guerra mondiale non ha risuonato con alcuni membri della nostra community e non abbiamo fornito tanta innovazione nel gioco premium come avremmo voluto". Ma da allora, le cose sembrano essere andate bene, come rivela un ex social media strategist di Activision Blizzard sul suo LinkedIn che il gioco ha venduto "30 milioni di copie".

Un'ipotesi ragionevole è che il tema della seconda guerra mondiale, che Activision Blizzard inizialmente incolpò per la mancanza di successo, abbia fatto sì che Call of Duty: Vanguard si distinguesse dalla massa e che abbia continuato a suonare per molto tempo, anche se all'inizio era lento.

Call of Duty: Vanguard

Testi correlati

0
Call of Duty: VanguardScore

Call of Duty: Vanguard

RECENSIONE. Scritto da Eirik Hyldbakk Furu

L'ultima iterazione a firma Sledgehammer Games nella serie di sparatutto di lunga data offre importanti migliorie, ma senza rischiare troppo.



Caricamento del prossimo contenuto