Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
news
Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077: anche le missioni secondarie avranno impatto sulla storia

Il lead quest designer di CD Projekt Red Philipp Weber ha tenuto un Q&A di recente.

È oramai certo che i giocatori sono entusiasti di Cyberpunk 2077, soprattutto per quanto riguarda la storia che i fan possono vivere. Il senior quest designer Philipp Weber ha recentemente tenuto un <Q&A con i fan discutendo di vari argomenti, incluso il suo lavoro nel settore, ma inevitabilmente non sono mancate domande su Cyberpunk 2077, inclusa la differenza tra le missioni principali e quelle secondarie.

"Le missioni principali sono in genere le missioni più importanti del gioco e sono quelle che i giocatori devono giocare per arrivare alla fine della storia. Naturalmente facciamo un gioco non lineare, quindi non sono sempre necessarie tutte le missioni principali, ma di solito sono quelle in cui si trovano i personaggi e i temi principali che vogliamo raccontare. Se lo desideri, puoi giocare solo le missioni principali e farti comunque un'esperienza davvero positiva", ha spiegato.

"Le missioni secondarie sono tutte le altre missioni che mettiamo nel gioco. Possono essere grandi o addirittura più grandi di una missione principale o solo molto brevi. Si basano su tutte le idee e le storie che vogliamo raccontare che non hanno trovato spazio nella nostra storia principale. A volte hanno anche uno scopo specifico, come introdurre un nuovo tema nel gioco o raccontare la storia di una comunità o di un luogo specifici".

Ma poi abbiamo Street Stories, che in realtà sono lavori più piccoli per la reputazione e la reputazione. Anche questi sono vari, con soluzioni creative necessarie e sono invece progettati dal team di Open World. Infine, ci sono anche piccole ricerche, alcune delle quali richiedono alcuni minuti, anche se "tutti dovrebbero comunque raccontare una storia interessante".

Coloro che amano esplorare contenuti extra dovrebbero aspettarsi che anche le missioni secondarie abbiano un impatto sul tuo gioco. Non tutti questi influenzeranno la storia, ma alcuni continuano la narrazione della ricerca principale o addirittura stabiliscono un nuovo ramo nella trama centrale.

"Ad esempio, molte persone non si sono nemmeno rese conto che quando stavano finendo la trama del Bloody Baron in Wild Hunt, stavano già svolgendo una missione secondaria che portava avanti questa trama dalle nostre quest principali. La missione principale finiva non appena Geralt aveva trovato informazioni su Ciri, ma la storia del barone continuava come missione secondaria", ha continuato Weber.

"Ovviamente ci piace creare il gioco in modo che tutto ciò che fai possa avere un impatto sulla storia principale del gioco. I personaggi che incontri solo in una missione secondaria verrebbero poi improvvisamente mostrati nella trama principale. In questo modo, il giocatore non potrà mai sapere cosa aspettarsi. A volte una piccola quest può trasformarsi in qualcosa di molto più grande e quindi cambiare l'intera storia principale del gioco. Quindi vale assolutamente la pena giocare ogni missione nel gioco e vedere come interagiscono tra loro."

Per quanto riguarda le missioni "fallite", non sarai mai accolto da un game over sullo schermo, tranne quando muori. Fallire significa sempre un risultato diverso, che a sua volta necessita di soluzioni su come poter continuare la quest, anche con le missioni principali. "Cerchiamo sempre di trovare ciò che abbia senso e offrire quante più possibilità e conseguenze possibili, ma a volte dobbiamo anche bilanciare quanto possiamo realisticamente fare", ha aggiunto Weber.

Sei contento di sapere che cosa abbia in serbo CDPR per le missioni?

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Cyberpunk 2077

Testi correlati

Caricamento del prossimo contenuto