Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
news
The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom

È The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, non lacrime, dice Nintendo

Non c'è un doppio entendre per il titolo.

HQ

Da quando Nintendo ha rivelato il nome ufficiale del sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild nella recente trasmissione Nintendo Direct, ci sono state molte domande sul fatto che si tratti di lacrime (come nel piangere) o lacrime (come nel strappare qualcosa). Fortunatamente, Ninetndo ha risposto a queste domande.

Parlando con Eurogamer, Nintendo ha detto che The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom è in realtà lacrime, come piangere, e non fa riferimento a Hyrule che è stata lacerata da una nuova tragedia - anche se il significato del doppio entendre sembrava essere un'idea piuttosto interessante. Ha senso, tuttavia, poiché possiamo vedere varie sculture in pietra a forma di goccia nel recente trailer.

Puoi dare un'occhiata al trailer molto recente qui sotto e non vedi l'ora di giocare a The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom quando si tratta di Switch il 12 maggio 2023.

HQ
The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto