Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
news
GRIS

Ecco come hanno preso forma la musica e lo stile artistico di GRIS

Abbiamo incontrato il compositore Marco Albano per chiacchierare di questo insolito platform.

GRIS è una bellissima esperienza narrativa sviluppata da Nomada Studio, un nuovo sviluppatore spagnolo creato da alcuni veterani del settore, che arriverà su PC e Switch alla fine di quest'anno. Il gioco deve la sua bellezza alla straordinaria arte di Conrad Roset e alla musica che accompagna il gioco. A tal proposito, abbiamo incontrato il compositore Marco Albano per saperne di più sul gioco e sulla sua musica.

"Se conosci lo stile di Conrad come pittore, Conrad ha segnato in un certo modo uno stile nell'arte spagnola", spiega Albano. "Così disegna muse, ragazze, e non è così strano vedere un personaggio come questo dipinto da Conrad e ammirare la sua eleganza, la sua malinconia, perché Conrad ha già una lunga storia di pittura alle spalle.È insolito vederlo in un videogioco, naturalmente, perché Conrad è esposto di solito in un museo, oggi è su uno schermo, su un PC, quindi il personaggio abbraccerà sia i sentimenti emotivi che Conrad potrebbe modellare in un personaggio, ma anche può essere il personaggio principale di una storia precisa, come questa, vuole che il giocatore si emozioni e in un certo modo si faccia la sua idea di cosa sta succedendo sullo schermo ".

Per saperne di più su GRIS, potete leggere la nostra anteprima.

GRIS