Italiano
Gamereactor
news
Final Fantasy VII: Rebirth

Final Fantasy VII: Rebirth Lo sviluppatore non era sicuro che il gioco sarebbe stato pronto in tempo

Il regista di Battle Teruki Endo ha dato uno sguardo al "lungo viaggio" che è stato la creazione di questo sequel.

HQ

Chiunque abbia giocato a Final Fantasy VII: Rebirth dal suo debutto alla fine di febbraio avrà familiarità con l'enormità del gioco. I giocatori stanno segnalando durate enormi per il loro completamento del gioco, con How Long to Beat che suggerisce che il percorso più diretto richiederà oltre 40 ore e uno sforzo completo di completamento si estende per oltre 130 ore. Inutile dire che il team di sviluppo di Square Enix deve aver avuto il suo bel da fare con questo.

In un recente post sul blog dei commenti degli sviluppatori, il direttore delle battaglie Teruki Endo ci ha dato un assaggio di quel mega carico di lavoro, arrivando a definirlo un "lungo viaggio" e che "onestamente non ero sicuro che saremmo riusciti a mettere tutto insieme in tempo".

In particolare, Endo ha dichiarato: "Dall'inizio alla fine, lo sviluppo di questo gioco è stato un lungo viaggio in cui tutte le persone coinvolte hanno dato il massimo. Il risultato finale è un gioco enorme in cui ogni aspetto del gameplay è stato sapientemente realizzato e riempito fino all'orlo e, naturalmente, il combattimento non fa eccezione.

"Quando ho visto per la prima volta quanti contenuti avrebbero dovuto essere creati per questo gioco, anche solo per il combattimento, onestamente non ero sicuro che saremmo riusciti a mettere tutto insieme in tempo: dall'enorme quantità di abilità dei personaggi alle evocazioni e ai sistemi che ti permettono di combattere al loro fianco, alla ricca varietà di tipi di nemici che mantengono il gioco fresco ogni volta che i giocatori entrano in un nuovo luogo. alle battaglie con i boss che abbiamo creato per avere un'atmosfera distintiva, e ognuno di questi elementi presenta la propria ricca varietà di gameplay ed elementi visivi. Ma il team di sviluppo ha messo tutto se stesso nella realizzazione di qualcosa di grande e, come risultato di questo, siamo stati in grado di mettere tutto insieme in un modo che mostrava una grande attenzione ai dettagli in ogni aspetto."

Se non hai ancora avuto la possibilità di iniziare Rebirth, puoi trovare la nostra recensione qui o qui sotto per un'analisi più approfondita dell'enorme gioco.

HQ
Final Fantasy VII: Rebirth

Testi correlati

0
Final Fantasy VII: Rebirth Score

Final Fantasy VII: Rebirth

RECENSIONE. Scritto da Ketil Skotte

Il secondo capitolo del remake più ambizioso della storia dei videogiochi è arrivato. È all'altezza della sua eredità e degli standard odierni?



Caricamento del prossimo contenuto