Italiano
Gamereactor
news
Final Fantasy VII: Rebirth

Final Fantasy VII: Remake e Rebirth non arriveranno mai su Xbox

Sembra che l'intera trilogia sarà un'esclusiva console su PlayStation per sempre.

HQ

Quando Final Fantasy VII: Remake è stato annunciato, il trailer terminava con "Gioca prima su PlayStation 4". Molti dei trailer che seguivano includevano frasi come "Esclusiva PlayStation fino al 10 aprile 2021". Questo ha lasciato molti a credere che il fantastico gioco sarebbe arrivato sulle console Xbox prima o poi. Bene, ci stiamo avvicinando a tre anni da quando l'esclusività è scaduta, e un po' più di due da quando è stato lanciato su PC, quindi i pochi relivers rimasti hanno teorizzato che la trilogia non sarebbe arrivata su Xbox fino a quando tutti e tre i giochi non saranno disponibili. È ora di distruggere quei sogni.

Il Washington Post è riuscito a catturare Christian Svensson, vice presidente di Sony Interactive Entertainment per le iniziative strategiche e i contenuti di seconda e terza parte, in uno stato d'animo molto condiviso, poiché a quanto pare ha detto all'intervistatore Gene Park che Final Fantasy VII: Remake e Final Fantasy VII: Rebirth rimarranno esclusive console su PlayStation per sempre.

Vale la pena notare che Park ha dovuto modificare il suo articolo, poiché la versione originale faceva sembrare che Svensson avesse confermato che l'intera trilogia di remake sarebbe stata esclusiva. Uno strano chiarimento quando dubito fortemente che Square Enix porterà la terza parte della trilogia di remake su console Xbox senza avere anche le altre due, quindi sembra sicuro dire che nessuno dei remake di Final Fantasy VII verrà lanciato su Xbox in futuro.

Final Fantasy VII: Rebirth

Testi correlati

0
Final Fantasy VII: Rebirth Score

Final Fantasy VII: Rebirth

RECENSIONE. Scritto da Ketil Skotte

Il secondo capitolo del remake più ambizioso della storia dei videogiochi è arrivato. È all'altezza della sua eredità e degli standard odierni?



Caricamento del prossimo contenuto