Italiano
Gamereactor
news
Hogwarts Legacy

Hogwarts Legacy: il senior producer lascia dopo le critiche sulle sue posizioni anti-femministe

Troy Leavitt lascia Avalanche Software e annuncia che darà spiegazioni in un video.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Pochi giorni fa, si è parlato del fatto che Hogwarts Legacy includerà personaggi transgender e questo è stato, in qualche modo, una reazione a seguito delle critiche ricevute dal gioco dopo che si è scoperto che uno dei lead era solito realizzare video su YouTube con tematiche anti-femministi e pro GamerGate. Ciò ha portato alcuni giocatori a boicottare il gioco, che è probabilmente uno dei motivi della notizia che apprendiamo oggi.

Troy Leavitt, l'ormai ex senior producer di Hogwarts Legacy, ha annunciato che lascerà Avalanche Software e la sua dichiarazione rende molto chiaro che non è a causa di un'offerta migliore o di un altro motivo "naturale":

"1. Ho preso la decisione di separarmi da Avalanche Software. Non ho altro che cose positive da dire sul gioco, sul team di sviluppo e WB Games.

2. A breve pubblicherò un video di YouTube sul tema sul mio canale. "

Il tweet successivo elimina ogni dubbio:

"Per chiarire: ero assolutamente a mio agio e al sicuro nella mia posizione. Tuttavia, volevo comunque dimettermi per ragioni che spiegherò in quel video. Sono di ottimo umore e molto soddisfatto del mio rapporto con WB e Avalanche".

Fondamentalmente sembra che Leavitt abbia deciso di chiudere dopo aver subito un sacco di minacce, ma scopriremo maggiori dettagli sulla sua decisione in questo presunto video.

Pensi che questa sia stata la mossa giusta?

Hogwarts Legacy

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.