Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
news
Final Fantasy VII: Remake

Le copie fisiche di Final Fantasy VII: Remake potrebbero arrivare prima del lancio in Europa

Buone notizie per i fan di Final Fantasy!

In un periodo così difficile per tutti noi, a causa della diffusione sempre più massiccia del Coronavirus in tutto il mondo, c'è finalmente una buona notizia per i fan di Final Fantasy. Dopo aver annunciato qualche giorno fa la possibilità che le copie fisiche di Final Fantasy VII: Remake avrebbero subito ritardi nelle consegne nei negozi, Square Enix ha annunciato che, al contrario, in alcune zone del mondo le copie verranno consegnate in anticipo.

In un messaggio pubblicato su Facebook pochi minuti fa, la compagnia nipponica ha comunicato che, vista la difficile situazione, hanno deciso di spedire in anticipo le copie fisiche del gioco in Europa e Australia, motivo per cui i giocatori potrebbero ricevere in anticipo la loro copia. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, le spedizioni partiranno questa settimana, quindi ci sono ottime possibilità che anche i fan americani ricevano in tempo Final Fantasy VII: Remake per il 10 aprile.

Yoshinori Kitase e Tetsuya Nomura concludono il post chiedendo ai giocatori che riceveranno in anticipo il gioco di non spoilerare nessun contenuto per rispetto degli altri giocatori, anche se si tratta di un titolo pubblicato nel 1997, visto che Final Fantasy VII: Remake conterrà anche alcune sorprese e contenuti inediti.

Sei contento di questa bella notizia?

Final Fantasy VII: Remake

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto