Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
news
Red Dead Redemption 2

L'ex Naughty Dog Bruce Straley attacca Red Dead Redemption 2

Mancherebbe di libertà, a sua detta.

Anche se di solito gli sviluppatori di videogiochi tendono ad essere complici e a supportarsi a vicenda, succede che a volte si creino delle strane rivalità o si dia il via a qualche polemica, soprattutto quando si tratta degli studi più grandi. Nelle scorse ore non sono passati inosservati gli attacchi che Bruce Straley, ex Naughty Dog, ha lanciato su Twitter in risposta ad un tweet pubblicato da uno dei suoi ex colleghi che ha elogiato la decisione di rendere giocabile una delle scene più memorabili in Read Dead Redemption 2. L'autore ha infatti criticato l'enorme mancanza di libertà presente all'interno del gioco, nonostante questo sia uno dei fattori chiave dell'esperienza di Rockstar.

A sua detta, il personaggio di Arthur Morgan è come se fosse imbrigliato, per cui i giocatori non hanno molta libertà di azione durante le missioni, ma anzi il gioco sembra in qualche modo guidare le scelte dei giocatori in un certo modo, affinché la storia possa andare avanti come prestabilito.

Cosa ne pensate dei commenti di Bruce Straley su Read Dead Redemption 2?

Red Dead Redemption 2

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Annuncio