Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
news

L'industria dei giochi del Regno Unito annuncia linee guida curate per le loot box

Sono stati determinati 11 principi, che sono stati decisi per proteggere meglio i consumatori dalle loot box.

HQ

Sembra che non passi un giorno senza una sorta di controversia sulle loot box. Proprio su questo argomento, l'ente britannico per i giochi e l'intrattenimento interattivo, UKIE, ha ora pubblicato una nuova serie di linee guida che sono state decise da un settore dell'industria dei giochi del Regno Unito, il tutto nella speranza di proteggere meglio i consumatori dalle loot box.

L'insieme completo di principi comprende 11 punti, ognuno dei quali è progettato per limitare ai minori l'accesso alle loot box senza il consenso degli adulti e per rendere più chiaro cosa sono le loot box e come funzionano attraverso una nuova serie di campagne pubbliche. Nello spirito di questo, una campagna di informazione pubblica triennale da 1 milione di sterline sarà lanciata questo mese, con questa partecipazione dell'emittente Judi Love.

Questo è anche in cima a spingere per rendere le loot box più trasparenti, cioè rendere chiaro ciò che i consumatori potrebbero acquistare e quali sono le loro probabilità di ottenere l'oggetto.

Questo insieme di linee guida è stato determinato dal Technical Working Group, con questo corpo originariamente creato dal Department for Culture, Media and Sport. Per quanto riguarda quali sono gli 11 principi, puoi vederli per intero qui sotto.


  • Rendere disponibili controlli tecnologici per limitare efficacemente chiunque abbia meno di 18 anni dall'acquisizione di una Loot Box, senza il consenso o la conoscenza di un genitore, tutore o tutore.

  • Promuovere la consapevolezza e l'adozione dei controlli tecnologici con tutti gli attori, genitori, tutori e tutori attraverso comunicazioni regolari, a partire da una campagna di informazione pubblica mirata lanciata a luglio.

  • Formare un gruppo di esperti sulla garanzia dell'età nell'industria dei giochi. Il gruppo si riunirà regolarmente per sviluppare e condividere le migliori pratiche, rimanere informato sugli sviluppi tecnologici ed esplorare le opportunità per sviluppare sistemi migliorati, impegnandosi con i regolatori e i responsabili politici pertinenti ove necessario, nonché consultando giocatori, genitori e caregiver e organizzazioni di terze parti.

  • Rivelare la presenza di Loot Box prima dell'acquisto e del download di un gioco in modo che i giocatori possano fare scelte informate.

  • Fornire chiare informazioni sulle probabilità, assicurandosi che i giocatori possano accedere facilmente a informazioni chiare e semplici sulla probabilità che riceveranno determinati oggetti virtuali o categorie di oggetti virtuali o altri elementi in una Loot Box prima di acquisirla o aprirla. I giocatori dovrebbero anche essere informati se i loro dati vengono utilizzati per influenzare le esperienze di gioco con le Loot Box a pagamento e fornire dettagli pertinenti.

  • Progetta e presenta le Loot Box in un modo che sia facilmente comprensibile per i giocatori e che promuova un gioco leale e responsabile.

  • Sostenere l'attuazione del quadro di ricerca sui videogiochi, per facilitare la creazione di una migliore qualità, una ricerca basata sui dati sui videogiochi che aderisca ai principi della scienza aperta nel rispetto della privacy e della riservatezza dei dati.

  • Continuare a contrastare la vendita esterna non autorizzata di oggetti acquistati dalle Loot Box con denaro reale e continuare a investire nella protezione della proprietà intellettuale per combattere tali vendite.

  • Impegnarsi a rispettare politiche di rimborso indulgenti sulle Loot Box acquistate direttamente o sulla valuta di gioco acquistata utilizzata per acquisire Loot Box in caso di spese senza il consenso o la conoscenza dei genitori, con percorsi di contatto chiaramente visualizzati per il servizio clienti.

  • Protezioni anticipate per tutti i giocatori. I membri del gruppo di lavoro si impegnano a fornire a tutti i giocatori informazioni su come giocare responsabilmente e gestire efficacemente le loro spese sulle Loot Box. Il gruppo continuerà a impegnarsi con organizzazioni di terze parti, giocatori, genitori e mondo accademico per beneficiare delle loro conoscenze ed esperienze, compresa qualsiasi nuova ricerca sviluppata attraverso il Video Games Research Framework.

  • Collaborare con il governo del Regno Unito e altre parti interessate per misurare l'efficacia di questi principi dopo un adeguato periodo di attuazione di 12 mesi. I membri del gruppo di lavoro si impegnano a riesaminare periodicamente queste misure dopo la loro attuazione insieme al governo del Regno Unito al fine di valutare tali misure, valutare l'efficacia delle campagne di informazione pubblica e tenere conto dell'ulteriore innovazione tecnologica nel settore.

L'industria dei giochi del Regno Unito annuncia linee guida curate per le loot box


Caricamento del prossimo contenuto