Italiano
Gamereactor
news
Grand Theft Auto VI

Michael di GTA V è stufo delle persone che etichettano Grand Theft Auto VI come woke

È triste vedere che qualcuno ha bisogno di dirlo, ma Ned Luke sta sparando agli haters.

HQ

Ned Luke, l'attore che interpreta Michael in Grand Theft Auto V, ha risposto al fuoco contro i giocatori che hanno detto che Grand Theft Auto VI è diventato "woke" dopo l'uscita del primo trailer del gioco il mese scorso.

"Ci sono un sacco di questi pagliacci qui fuori che dicono: 'Rockstar sta diventando woke, stanno cedendo alla wokeness del mondo'. Prima di tutto, ci sono state altre protagoniste femminili in passato, ma ovviamente non in qualcosa di così grande come questo", ha detto Luke a IGN.

"GTA 6 sarà il gioco più grande di sempre. A me sembra una cattiva. Nell'ultima scena in cui fanno irruzione, sembrava proprio una cattiva. E la cosa bella era che lei ha aperto la strada. Spalancò la porta con un calcio, e Jason tornò lì. Quindi, non so se ci leggete dentro, dato che lei sarà la grande e lui sarà con lei, o cosa."

Lucia non è stata l'unica fonte di odio da parte dei giocatori. Come sempre accade ogni volta che viene rappresentata una comunità minoritaria, la gente ha immediatamente puntato il dito contro l'idea di una sostituzione bianca, come se il protagonista maschile del gioco non fosse un uomo bianco. È tutta roba reazionaria e, ad essere onesti, è meglio ignorarla piuttosto che farsi travolgere dai rifiuti tossici fumanti.

Grand Theft Auto VI

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto