Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
news

No, Sony non sta acquisendo Take-Two Interactive

Smentite le voci di corridoio circolate in queste ore.

Si sono diffuse nelle scorse ore alcune voci di corridoio che vorrebbero un'acquisizione da parte di Sony di Take-Two Interactive da parte di Sony, la compagnia che si occupa di distribuire e produrre, tra i tanti, serie importanti come Grand Theft Auto, Red Dead Redemption e NBA 2K. Tuttavia, né Take-Two né Sony hanno voluto rilasciare dichiarazioni in merito, lasciando molti giocatori a domandarsi sull'effettiva veridicità di queste voci. Ma come sarebbero partite tali indiscrezioni? Tutto sarebbe nato a seguito di un rapporto di MarketWatch relativo al mercato azionario statunitense, in cui, in particolare, si legge: "Le azioni di Take-Two Interactive Software sono aumentate del 4.7% in seguito alle voci secondo cui Sony Corp. sarebbe in trattative avanzate per l'acquisizione".

A diffondere queste informazioni sarebbe stato l'analista di Wedbush Securities, Joel Kulina, il quale sostiene che le azioni del publisher sarebbero state valutate 130 dollari ciascuna. Tuttavia, nel momento in cui è stato contattato per maggiori dettagli, lo stesso Kulina ha in qualche modo negato la veridicità di queste affermazioni, sostenendo che in realtà si tratta solo di speculazioni e che non è lui la "gola profonda" ad aver rivelato tali informazioni: "Non sono assolutamente la fonte di questa storia. E non sono sicuro di chi mi ha citato perché non ho parlato con nessuno al telefono (a meno che qualcuno non abbia visto una nota commerciale che ho scritto)".

Dal canto loro, anche Sue Chang e Chris Matthews di MarketWatch negano di aver sentito altre voci di corridoio al riguardo, quindi al momento non è chiaro chi sia ad aver effettivamente diffuso queste voci. Insomma, resta da capire in un prossimo futuro se questa azione verrà confermata oppure pienamente smentita.