Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
news

PS5 e Xbox Scarlet potrebbero essere le ultime console da gaming

Con l'insorgere delle piattaforme di streaming, ci si domanda quale sia il futuro delle console tradizionali.

Dopo l'annuncio di Google Stadia, la nuova piattaforma per il gaming del colosso di Mountain View, avvenuto appena qualche settimana fa, molti si sono domandati se abbia ancora senso di parlare di console da gaming in vista di questa trasformazione in atto nel settore dei videogiochi.

Intervistato dal The Sun, il Presidente di Qualcomm, Cristiano R. Amon, si è detto convinto che la nuova Stadia e lo streaming applicato al gaming potrebbero minare il campo delle console tradizionali, al punto che PS5 e Xbox Scarlet - le prossime piattaforme casalinghe di Sony e Microsoft - potrebbero rappresentare l'ultima generazione.

"A nostro parere, non c'è dubbio che il cloud rappresenti il vero gaming di nuova generazione. [...] È solo questione di tempo. Abbiamo appena cominciato a giocare su qualsiasi dispositivo e su qualsiasi schermo. Sarà questo il futuro dei videogiochi".

È indubbio che i prossimi scenari videoludici vedranno una maggiore presenza di prodotti fruibili in streaming, a cui hanno aperto la strada non solo a piattaforme come Stadia, ma anche esperienze come PlayStation Now e Xbox Game Pass. Ma siamo davvero pronti a lasciarci alle spalle le console da gioco tradizionali?