Italiano
Gamereactor
news
Grand Theft Auto VI

Rockstar apporta grandi modifiche per evitare ulteriori fughe di notizie su GTA VI

Lo sviluppatore vuole che tutti i suoi dipendenti tornino in ufficio cinque giorni alla settimana per perfezionare l'attesissimo gioco e ridurre le possibilità che più filmati di Grand Theft Auto VI escano prima del previsto.

HQ

Le fughe di notizie sono abbastanza comuni nell'industria dei giochi, ma gli sviluppatori di Grand Theft Auto V e Red Dead Redemption 2 di Rockstar sono noti per essere molto riservati e bravi a tenere le cose nascoste. Almeno fino a settembre 2022, quando lo studio ha subito un massiccio attacco hacker che ha portato alla pubblicazione online di ore di filmati molto precoci di Grand Theft Auto VI. Non ha aiutato il fatto che il primo trailer ufficiale del gioco sia trapelato poche ore prima che diventasse pubblico lo scorso dicembre, quindi sono state apportate importanti modifiche per evitare che qualcosa del genere accada di nuovo.

Jason Schreier di Bloomberg ha visto un'e-mail interna in cui i leader di Rockstar chiedono a tutti i dipendenti dello studio di tornare in ufficio cinque giorni alla settimana a partire da aprile. Questo non viene fatto solo per rendere più veloci gli ultimi tratti dello sviluppo di GTA VI in vista del suo lancio in quella che ora sembra essere la metà del 2025, ma anche per ridurre al minimo il rischio di ulteriori fughe di notizie proteggendo più materiale dietro la sicurezza interna dello studio e monitorando la comunicazione dentro e fuori l'azienda.

Non esattamente una decisione popolare tra le persone che lavorano in Rockstar, poiché molti hanno condiviso pensieri positivi quando lo studio ha aperto per il lavoro da casa, ma anche comprensibile quando Grand Theft Auto VI da solo dovrebbe far guadagnare miliardi di dollari a Take-Two.

Grand Theft Auto VI

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto