Italiano
Gamereactor
news
Cyberpunk 2077

Sony e Microsoft rifiutano il rimborso di Cyberpunk 2077 a molti giocatori

Sembra che a molti giocatori sia stato negato il rimborso del titolo.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Ieri abbiamo condiviso notizie sul fatto che Sony avesse consentito ad alcuni utenti di ottenere un rimborso per la versione PS4 di Cyberpunk 2077, che - come sappiamo- è piena zeppa di bug. Ma non tutti sono stati così fortunati e visto che sempre più giocatori hanno tentato la sorte ad ottenere un rimborso da Sony, sembra che alla maggior parte delle persone sia stato rifiutato.

In un lungo thread su Resetera diversi utenti dicono che è stato negato loro un rimborso, anche se le regole di Sony fondamentalmente lo permettono, visto che il gioco rientra nella casistica, e CD Projekt Red esorta le persone deluse a chiedere indietro i loro soldi. Sfortunatamente, la stessa cosa sembra che valga anche per Microsoft, e attualmente, questo significa che i giocatori non possono fare altro che aspettare che Cyberpunk 2077 venga patchato.

Speriamo che Sony e Microsoft consentano i rimborsi se vogliono che le persone continuino a prenotare i giochi in futuro, o è possibile che in futuro i giocatori diano meno fiducia.

Cyberpunk 2077

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.