LIVE

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Live broadcast
Pubblicità
logo hd live | Mafia: Definitive Edition
Italiano
news
PlayerUnknown's Battlegrounds

Vendute oltre 70 milioni di copie di PlayerUnknown's Battlegrounds

Un successo davvero inarrestabile, nonostante il genere battle royale sia oggi prettamente free-to-play.

Tre anni fa, il mondo dei videogiochi era molto diverso. Molte persone pensavano che Battle Royale fosse un vecchio film cult classico giapponese, mentre altre non sapevano neanche cosa fosse. Il genere battle royale era poco conosciuto, ma con il lancio di PlayerUnknown's Battlegrounds nel 2017, le cose sono cambiate.

Oggi, i giochi Battle Royale sono praticamente ovunque e quasi tutti i principali editori si sono assicurati di avere la propria alternativa da offrire. E anche se la formula di PlayerUnknown's Battlegrounds domina ancora il genere sparatutto in prima persona, abbiamo visto il concetto diffondersi alle macchine, agli shooter top-down e persino a Tetris.

Solo un anno dopo il suo lancio, ha raggiunto 50 milioni di giochi venduti. E anche se oggi la maggior parte delle alternative sono gratuite, PlayerUnknown's Battlegrounds è rimasto un gioco premium. E ha continuato a vendere davvero bene. Ora PUBG Corp ha rivelato di aver venduto altri 20 milioni da allora, per un totale di 70 milioni di giochi venduti.

Vale anche la pena ricordare che è incluso in Google Stadia Pro e Xbox Game Pass, che probabilmente non viene conteggiato come giochi venduti, quindi il conteggio dei giocatori è probabilmente molto più alto. Esiste anche una versione free-to-play pubblicata per smartphone.

PlayerUnknown's Battlegrounds

Si ringrazia Games Industry

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.