Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor Italia
news

Activision Blizzard: al via ad una possibile ondata di licenziamenti

Al rischio un centinaio di posti di lavoro.

Prima dello scorso weekend, vi abbiamo segnalato che molte compagnie videoludiche hanno assistito ad un brusco calo relativo al valore delle loro azioni, tra cui Activision Blizzard, che ha registrato un tracollo del 10%. Tuttavia, sembra che le cose siano addirittura più complicate per la compagnia, come segnalato da Bloomberg in queste ore, visto che sono a rischio parecchi posti di lavoro.

Il report afferma che verranno effettuati tagli per posti di lavoro nella giornata di domani a causa di vendite lente a detta di presunte fonti interne, nonostante appena venerdì le azioni siano salite del 2,5%. Questo potrebbe portare al licenziamento di centinaia di dipendenti e fa parte di una ristrutturazione che mira ad aumentare i profitti, secondo una fonte.

La situazione sembra alquanto complicata e speriamo di avere maggiori dettagli nelle prossime ore.

Skip